Farina d’avena per la bellezza di unghie, pelle e capelli

La farina è un ingrediente apprezzato nel settore della bellezza per le sue proprietà idratanti, nutrienti, sgrassanti, esfolianti, emollienti, lenitive e rinvigorenti.

Pubblicato il 6 novembre 2022, alle ore 11:31

Farina d’avena per la bellezza di unghie, pelle e capelli

Ascolta questo articolo

La farina d’avena è un ottima alleata di bellezza ed è ideale per prenderci cura della nostra pelle, delle nostre unghie e anche dei nostri capelli in quanto contiene proprietà rinvigorenti, idratanti, emollienti, lenitive e purificanti.

Possiamo già trarne i suoi benefici in modo semplice, partendo da un bel bagno rilassante per donare sollievo dalle scottature solari, eritemi, psoriasi, orticaria, sensazione di prurito generico o pelle secca. Basta dunque aggiungere 2 bicchieri di farina d’avena nell’acqua calda oppure riporla in un sacchettino velato, in modo che venga rilasciata a poco a poco nell’acqua, per un bel bagno rilassante e salutare per la vostra pelle.

In quali situazioni possiamo usare la farina d’avena

Pelle acneica; l’avena infatti ha proprietà assorbenti utile per assorbire l’eccesso di sebo, tipico di una pelle acneica, grassa e impura, basti versare in una ciotola 1 cucchiaio di farina di avena e aggiungere 2 cucchiai di miele, mescolare fino a rendere il composto omogeneo, dopodiché applicatelo sul viso, concentrandovi sulle zone interessate con acne, punti neri e brufoli). Lasciare in posa per 30 minuti e risciacquare con acqua fredda.

Talloni screpolati: potete preparare un pediluvio ammorbidente e rilassante mettendo in una bacinella acqua calda e aggiungendo una tazza di farina di avena con 3- 5 gocce di menta piperita e 1 cucchiaino di sale, lasciando in ammollo i vostri piedi per almeno 20 minuti.

Pulizia dei pori: per rimuovere le impurità dal viso e tracce di make-up, l’avena può trasformarsi in uno scrub perfetto per purificare,esfoliare e detergere la pelle del viso. Quindi miscelare una piccola quantità di farina con un po’ di acqua calda, giusto per ottenere una crema da stendere sul viso; quindi massaggiare delicatamente, attendere 20 minuti e risciacquare con acqua fredda.

Capelli grassi: potete utilizzare l’avena per preparare una maschera da applicare sul cuoio capelluto e sui capelli umidi; quindi mescolare un po’ di farina con un po’ di latte e lasciare in posa per 40 minuti dopodiché risciacquare.

Forfora: Per eliminare la forfora dai capelli, preparate una maschera scrub; in una ciotola mettiamo 2/3 cucchiai di farina di avena con un po’ di acqua e spalmare sui capelli e massaggiate sui capelli umidi per 5-10 minuti, dopodiché coprite la testa con una cuffia per la doccia o con pellicola trasparente, lasciate in posa per 40 minuti e lavare 

Balsamo nutriente per capelli: mettete in infusione per 20 minuti 2 cucchiai di avena in 1 tazza di acqua calda. Poi filtrate e usate la soluzione per massaggiare le punte, dopodiché risciacquare.

Unghie sane e belle: Passate in un mixer 3 cucchiai di farina di avena con due foglie di cavolo e mezza patata: otterrete così una crema da applicare sulle vostre unghie per renderle belle e sane.

I nostri video tutorial
Sabrina Forina

Cosa ne pensa l'autore

Sabrina Forina - Sono rimedi naturali che funzionano se usati regolarmente; la farina d'avena è un modo efficace ed economico per prenderci cura del nostro corpo, oltre che usata in cucina per preparare cibi sani e leggeri, ricchi di proteine e fibre. Un vero toccasana per il nostro corpo, per curare la nostra pelle afflitta da molti disturbi, rendendola bella e sana.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!