Come togliere lo shatush biondo chiaro: consigli per scurirlo

Se lo shatush biondo è troppo chiaro bisogna scurirlo applicando sui capelli una tintura, prestando attenzione alle punte, che sono più chiare. E' possibile optare anche per un impacco naturale a base di henné, caffè; thé nero o cacao.

Come togliere lo shatush biondo chiaro: consigli per scurirlo

Lo shatush biondo è una delle colorazioni preferite dalle donne, che hanno qualsiasi età, qualsiasi taglio e soprattutto qualsiasi colore. Sta bene alle bionde naturali o alle donne che hanno un colore di capelli chiaro, ma non mancano coloro che vogliono la schiaritura, anche se sono more.

Quando si hanno i capelli castani, facendo lo shatush, vengono schiariti e assumono la gradazione del biondo e spesso è proprio questo il problema. Quel biondo, a volte è troppo eccessivo, nel senso che si tratta di un biondo troppo chiaro, in contrasto con il resto della capigliatura.

Shatush troppo chiaro: cosa fare

Cosa fare in questi casi? Basta non farsi prendere dal panico, perché non è un’azione irrimediabile, occorre esclusivamente avere un po’ di pazienza. Lo shatush, come ben saprete è una tecnica di decolorazione dei capelli, che dona una tonalità molto più chiara alla parte finale del capello, così facendo le punte saranno bionde, mentre il resto dei capelli avrà il colore naturale.

Lo shatush biondo troppo chiaro crea una notevole differenza tra le punte e la parte alta della testa
Lo shatush biondo troppo chiaro crea una notevole differenza tra le punte e la parte alta della testa

La tecnica per un ottimo shatush è quella di non esagerare con la decolorazione, soprattutto se è la prima volta che lo si effettua, cercando solo di schiarire di una tonalità inferiore rispetto al colore naturale, evitando di lasciare il prodotto decolorante, per troppo tempo in posa. Il trucco sta proprio qui, quando si fa lo shatush bisogna sempre evitare di schiarire troppo le punte, altrimenti ci sarà un dislivello enorme tra queste e il resto dei capelli.

Come scurire lo shatush biondo chiaro

Se il vostro shatush biondo, quindi, è venuto troppo chiaro o optate per un taglio netto di capelli, oppure iniziate a ricorrere ai ripari, acquistando una tinta per capelli. La tinta da applicare sulla capigliatura dovrà essere almeno di due tonalità più scura rispetto alla parte decolorata e va applicata delicatamente sui capelli, lasciando agire per almeno 40 minuti.

Molte donne optano per la tinta del loro colore naturale, o comunque del colore che si trova sulla parte alta della testa, perché comunque farà scurire lo shatush biondo troppo chiaro, lasciando l’effetto di una decolorazione graduale. Dopo l’applicazione bisogna risciacquare e vi renderete conto che il brutto effetto cioccolato-crema sarà terminato, ma la decolorazione dei vostri capelli sarà molto più graduale.

Il nostro consiglio è quello di acquistare un colore senza ammoniaca, che consenta di avere un risultato quasi naturale e che si accosti il più possibile al vostro colore.

Per rimediare allo shatush biondo troppo chiaro bisogna applicare una tintura per capelli lasciandola agire di più sulla parte schiarita
Per rimediare allo shatush biondo troppo chiaro bisogna applicare una tintura per capelli lasciandola agire di più sulla parte schiarita

Shatush troppo biondo: come rimediare

Il vostro shatush è troppo biondo? Eccovi qualche dritta su come applicare la tinta per capelli per scurirlo. Innanzi tutto va scelto il colore adatto, che normalmente è di una o due gradazioni più scuro del colore dello shatush. Per avere una presa ottimale si può aggiungere un po’ di balsamo alla tintura per capelli, che consentirà una maggiore resistenza del colore.

E’ indispensabile dedicarsi alla parte più chiara dei capelli, partendo dalle punte e salendo verso sopra. Bisogna applicare la tintura prima su tutta la parte interessata dallo shatush biondo e lasciarla agire per almeno venti minuti. Dopodiché bisogna comunque applicare il colore anche al resto dei capelli, lasciando sempre agire per venti minuti; in questo modo la parte chiara, avrà assorbito il colore per quaranta minuti e sarà diventata del colore desiderato e più scuro.

Rimedi naturali

Per rimediare allo shatush biondo non mancano le ricette naturali che consentono di effettuare un impacco a base di henné, o posa di caffè, o thé nero, oppure cacao ai quali vanno aggiunti l’aceto di mele o il succo di limone e volendo una tisana alle erbe. Tutti questi ingredienti vanno mescolati per bene, aggiungendo ad essi il tuorlo d’uovo.

Una volta ottenuto il prodotto finale, va raffreddato in frigo e poi applicato sui capelli, partendo dalle punte e lasciando agire per almeno due ore. Per avere un effetto migliore si possono avvolgere i capelli con la pellicola. Quando si risciacqua sarebbe opportuno utilizzare uno shampoo per capelli colorati, che consentirà di avere un colore davvero naturale.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!