Shatush biondo: come si fa e a chi sta bene

Lo shatush biondo è una tecnica di decolorazione ottenuta con un prodotto schiarente. E' l'ideale per le donne chiare, che abbiano gli occhi verdi o azzurri, ma va bene anche per le castane, purchè sia graduale.

Shatush biondo: come si fa e a chi sta bene

Lo shatush biondo è stato uno dei primi shatush ed è sicuramente quello che è più di moda. Tutte le donne sanno certamente cos’è lo shatush, si tratta di quella particolare tecnica di colorazione dei capelli, che si occupa di scolorare una parte di essi, proprio per tale ragione riesce a risaltare maggiormente i lineamenti del viso.

E’ sicuramente il must di questa tecnica ed è perfetto se viene effettuato su varie tonalità di biondo o se viene effettuato direttamente lo shatush biondo sui capelli castani. In questo modo verranno schiariti gradualmente i capelli, scegliendo il grado di colorazione che più si addice a voi, perché volendo si può effettuare la schiaritura anche su più toni.

Come si fa lo shatush biondo

Innanzi tutto, come per ogni colorazione, bisogna partire dalla base, è necessario infatti non stressare il capello, al contrario bisogna averne cura. Se avete intenzione di effettuare uno schiarimento ai vostri capelli biondi, prima di ogni cosa dovete imparare ad avere essenzialmente cura del vostro capello. E’ indispensabile, per evitare capelli crespi o secchi, che ogni shampoo debba essere accompagnato dal balsamo, soprattutto in estate, quando il sole e il mare inaridiscono i capelli, a maggior ragione quelli biondi, portandoli ad essere completamente sfibrati.

Lo shatush biondo è la tecnica di schiarimento per eccellenza
Lo shatush biondo è la tecnica di schiarimento per eccellenza

Procediamo per gradi, se è la prima volta che lo effettuate, sarebbe opportuno partire da un colore che sia solo di un tono più chiaro del vostro, per poi effettuare la seconda volta una colorazione più marcata, in questo modo avrete una decolorazione molto più graduale. Il prodotto per effettuare lo shatush biondo si può acquistare presso i negozi che vendono prodotti per capelli oppure su internet. Il senso letterale di shatush è naturalezza della schiaritura, pertanto sarebbe opportuno riuscire a cotonare le ciocche, prima di applicare lo schiarente. Quando lo si effettua, non si fa altro che schiarire i propri capelli, per tale ragione è indispensabile che il prodotto schiarente sia di ottima qualità, è meglio spendere qualche euro in più e non ritrovarsi con i capelli completamente bruciati.

Prima di tutto bisogna applicare questo prodotto sulle punte, lasciandolo agire, fino a quando non otterrete la schiaritura desiderata. Quando si applica il prodotto, si notano i capelli che diventano via via più chiari, una volta che vi rendete conto, che si tratta della gradazione di biondo che fa per voi, non dovete far altro che risciacquare i vostri capelli con abbondante acqua. Un trucco, per ottenere un ottimo shatush biondo è quello di controllare la decolorazione, quando essa è quasi al punto giusto, prima di lavare i capelli, bisogna spingere verso l’alto il prodotto che è rimasto sulle ciocche, in questo modo riuscirete ad avere dei riflessi davvero invidiabili. Come bisogna aver cura dei capelli prima dell’applicazione, bisogna averne cura anche dopo. Una volta effettuato lo shatush, occorrerà lavare i capelli con uno shampoo che contenga il balsamo, per preservare al meglio il vostro colore, vi consigliamo di utilizzare uno alla camomilla, che farà risplendere la vostra chioma nutrendola dall’interno.

Lo shatush, nella versione, biondo cenere è molto di moda ed è l'ideale per le donne con la carnagione molto chiara
Lo shatush, nella versione, biondo cenere è molto di moda ed è l’ideale per le donne con la carnagione molto chiara

A chi sta bene lo shatush biondo

E’ l’ideale per i tagli pari e con poche scalature, perché si decolorano le ciocche in maniera non del tutto regolare. Inoltre, è perfetto per le donne che hanno la carnagione e gli occhi chiari, perfetto se gli occhi sono verdi. Questa schiaritura va effettuata sulla base del colore dei capelli, se questi sono castani, il biondo platino non starà bene, ma piuttosto bisognerebbe optare per un biondo rame o biondo caramello oppure castano chiaro.

Se invece il colore dei capelli tende al biondo, l’ideale sarebbe una tonalità fredda o uno splendido shatush biondo cenere, che è molto di moda. Questa colorazione è una delle ultime tendenze, in campo di capelli ed è ideale per le donne che hanno i capelli biondi scuri freddi o castano chiaro, perché questa gradazione riesce a risaltare queste gradazioni di colore. E’ indicato per le donne che hanno una pelle molto chiara, è da evitare per quelle che hanno una carnagione dorata, perché in quel caso darebbe un senso di trascuratezza, non essendo in sintonia con la pelle.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!