Come schiarire i capelli in maniera naturale

Con l'estate a tutte piace l'effetto naturale dei capelli baciati dal sole,con bei riflessi dorati o semplicemente di un tono più basso per illuminare il volto. Esistono piccoli accorgimenti per schiarire i capelli in maniera naturale ed economica

Come schiarire i capelli in maniera naturale

Per chi ama i capelli baciati dal sole o per chi vuole schiarire i capelli esistono dei metodi naturali ed economici che permettono di ottenenre risultati molto naturali e graduali.

Alcuni sono davvero semplicissimi e prevedono l’uso di ingredienti o prodotti che abbiamo in casa o che possiamo facilmente reperire, senza per questo spendere molto. Vediamoli insieme nel dettaglio.

Camomilla

La camomilla è uno dei rimedi più tradizionali per effettuare una schiaritura molto graduale: basta fare un decotto con  la camomilla mettendo due bustine o due cucchiai di camomilla in una pentolina d’acqua per poi sciaquare i capelli dopo lo shampoo e farl asciugare preferibilmente al sole per ottenere i riflessi più velocemente

Birra

La birra va a schiarire, a differenza della camomlla che impiega più tempo, i capelli anche piu scuri.

Basta bagnare i capelli con la birra leggermente sgasata e lasciarli in posa coperti con una cuffia per 2-3- ore oppure lasciare asciugare al sole per ottenere un effetto più forte

Cannella

La cannella permettte di schiarire i capelli ed ottenere un tono caldo e dorato.

Bisogna fare un impacco con due cucchiaini di curcuma e il balsamo abituale o lo yogurt per i capelli più danneggiati; una volta messo sui capelli,preferibilmente non a contatto con il cuoio capelluto per evitare di irritarlo, basta lasciarlo per almeno 3 ore coperti da una cuffia.

Limone

Il Limone ha forti proprietà schiarenti anche se tende a  seccare i capelli per cui è consigliabile soprattutto per chi non ha già problemi di capelli secchi o comunque è consigliabile fare tra un seduta e l’altra di trattamento delle maschere nutrienti,.

Per schiarire i capelli basta quindi spremere un limone, diluire con un po’ d’acqua e lasciarlo in posa sui capelli per circa 30 minuti e dopo sciaquare.

Henné

Anche l’Hennè ha degli effetti schiarenti ma per ottenre l’effetto desiderato è opportuno chiedere direttamente condiglio ad un erborista o comunque controllare bene la tipologia di hennè  e la posa.

In generale comunque basta creare un impacco con acqua calda ed hennè e lasciarlo in posa per almeno 3 ore.

Acqua ossigenata

Non si tratta di un rimedio anturale ma anche l’acqua ossigenata permette di schiarire i capelli anche se tende molto  a rovinare le punte in maniera minore rispetto alla decolorazione.

Può essere utilizzata spruzzandola sui capelli dopo averla messa in una bottiglietta insieme a metà dose di acqua per poi lasciarla in posa almeno 20 minuti.

In generale questi sono dei rimedi naturali che permettono di schiarire in maniera molto delicata e quindi hanno bisogno di molta costanza per ottenere effetti molto evidenti.

I nostri video tutorial
Giada Annoni

Cosa ne pensa l'autore

Giada Annoni - Personalmente ho usato per anni la birra e devo dire che l'effetto è molto naturale anche se ovviamente serve molta costanza. In generale comunque questi sono metodi che tendono a rovinare molto meno i capelli rispetto alle decolorazioni chimiche che vanno ad aprire il capello e quindi danneggiarlo molto di più.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!