Come realizzare un burrocacao con ingredienti naturali

Se anche voi faticate a trovare un burrocacao che sia veramente naturale, senza i vari derivanti del petrolio, ecco la soluzione naturale definitiva: un burrocacao fatto in casa e perfettamente bio

Come realizzare un burrocacao con ingredienti naturali

Non si può certo dire che sia facile trovare un buon burrocacao veramente naturale, senza derivanti del petrolio e chissà quali ingredienti chimici. Spesso si rischia di doversi rassegnare all’acquisto di un prodotto economico ma dannoso, uno di quelli che danno solo l’illusione dell’idratazione ma che in realtà creano semplicemente una patina sulle nostre labbra facendo soffocare la pelle e rendendole ancora più secche.

Se volete usare un prodotto davvero naturale ed estremamente economico, ecco come realizzarlo proprio con le vostre mani e a seconda dei vostri gusti. Avete capito bene, oltre ad avere il pieno controllo sugli ingredienti e quindi la certezza della loro provenienza, potrete anche decidere di personalizzare il vostro balsamo per labbra scegliendo il profumo che più vi piace.

Occorrente

  • 2 cucchiai di olio di mandorle dolci (oppure olio di noce di cocco)
  • 5 gocce di olio essenziale (scegliete quello che preferite)
  • 4 cucchiai di cera d’api vergine
  • 2 cucchiaini di miele (facoltativo, per dare un po’ di gusto)

Prima di iniziare è consigliabile grattugiare o ridurre in pezzettini la cera vergine così da poterla dosare meglio. In una terrina resistente al calore porre i 4 cucchiai di cera d’ape vergine. Mettere la terrina in una pentola più grande con dell’acqua e sciogliere la cera sul fuoco a bagnomaria. Una volta che la cera è completamente sciolta, togliete la terrina dal fuoco e aggiungete le 5 gocce di olio essenziale che avete scelto. Se volete dare un po’ di gusto in più al balsamo, potete aggiungere il miele oppure il succo d’arancia/limone.

Il composto è pronto, ora non resta che porlo nel contenitore adatto. Per questo scopo si può utilizzare un vasetto vuoto di crema oppure delle scatoline per cosmetici di plastica o metallo. Qualunque sia la vostra scelta per il contenitore è importante che prima di utilizzarlo lo sterilizziate con dell’acqua bollente. Adesso vi basterà passare il dito sul prodotto all’interno del contenitore e applicarlo sulle labbra per un risultato mozzafiato.

Ora che il vostro balsamo per labbra personalizzato è pronto, ricordatevi che, essendo fatto con ingredienti puramente naturali, non ha una lunga durata. Si consiglia di non conservarlo oltre i 10 giorni. Questo che potrebbe essere un piccolo limite, in realtà potrebbe essere un vantaggio che vi permetterà di realizzare diversi burrocacao sperimentando le diverse combinazioni di oli essenziali e gusti aggiuntivi.

I nostri video tutorial
Chiara Lorenzon

Cosa ne pensa l'autore

Chiara Lorenzon - Anche questo testato e approvato! Lascia delle labbra super morbide e idratate. L'olio essenziale da una profumazione eccezionale, e in base ai vostri gusti potete renderlo più o meno intenso. Personalmente, come gusto, preferisco il miele agli agrumi, conferisce anche una texture più cremosa e golosa al prodotto finale. Provatelo!

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!