Aceto di mele, un vero toccasana per il viso

L'aceto di mele è un grande toccasana per la pelle del viso. Grazie ad esso potrete combattere diversi fastidiosi inestetismi del viso, ma anche alcuni fastidiose malattie della pelle. Senza utilizzare nessun elemento chimico ma solo l'aceto che avete in casa.

Pubblicato il 5 luglio 2022, alle ore 9:58

Aceto di mele, un vero toccasana per il viso

Ascolta questo articolo

L’aceto di mele è un vero toccasana per la pelle del viso. Se utilizzato correttamente può aiutare a combattere diversi inestetismi della pelle e anche qualche lieve malattia. 

Utilizzato sin dall’antichità per la cura della pelle, l’aceto di mele è stato nel corso degli anni relegato in cucina. Tuttavia ancora oggi esistono alcuni marchi prestigiosi che lo utilizzano per i propri prodotti per la cura del viso. 

L’aceto di mele contro le malattie della pelle

L’aceto di mele solitamente utilizzato come condimento è in realtà un potente alleato della pelle del viso. Grazie alle sue numerose proprietà benefiche scoprirete come far diventare le pelle più giovane e soda, ma anche come eliminare l’eczema se è in fase iniziale e schiarire o scomparire le macchie della pelle
Questo aceto è ricco di vitamine, minerali, potassio, magnesio, zolfo, calcio e fosforo. Questi elementi controllano il sistema immuitario, aiutando a combattere l’eczema.

Ma non solo una volta eliminato è importante evitare che si riformi. Anche in questo caso l’aceto di mele ci viene in soccorso, essendo ricco di fibre che aiutano la pelle ad eliminare le tossime. In questo modo avrete molte meno possibilità che l’eczema di riproponga. 
Grazie alla grande quantità di potassio regaola il ph della pelle, aiutando a combattere le allergie che possono colpire il volto.

I più giovani apprezzeranno il suo effetto anti acne, il giusto utilizzo infatti può avere lo stesso effetto dei costosi prodotti che prendete in farmacia.

L’aceto come cosmetico di bellezza 

Grazie alla fermantazione naturale delle mele, l’aceto ottenuto è ricco di beta carotene, elemento utilissimo per aiutare il rinnovamento delle cellule.
Avendo una base naturale di acido, contribuisce alla pulizia profonda dei pori, rendendo il viso più tonico e dall’aspetto giovanile. Ottimo da utilizzare come scrub, prima della crema idratante, aiuta a rendere la pelle più levigata, facilitando anche il trucco. 

Inoltre essendo del tutto naturale sono veramente rari i casi di allergia a questo alimento. Molto apprezzato è il fatto che già dopo il primo utilizzo si vedranno i suoi effetti.

Come utilizzarlo 

Mai utilizzare l’aceto di mele puro e sopratutto mai utilizzarlo sugli occhi. Per un corretto utilizzo mescolate sempre 50% di acqua e 50% di aceto di mele. Prima di utilizzarlo sul viso testatelo con un batuffolino sulla mano, per quanto le reazioni allergiche siano veramente rare, inutile rischiare. Attenzione se avete una pelle molto sensibiile riducete la quantità di aceto, potete arrivare anche ad avere in una tazza di acqua 1 cucchiaino di aceto di mele.

La prassi per l’acne e i brufoli

Una volta preparata la vostra miscelta di acqua e aceto, prendete un batuffolino di cotone, imbevetelo nella soluzione che avete creato e tamponate la parte del viso interessata. Potete ripete questa procedura una volta al giorno, dopo la pulizia del viso. Una ovlta fatto attendete qualche minuto e sciaquate con acqua tiepida. 
Non mettete creme in questa fase, in quanto potreste invalidare l’effetto del tonico, ma anche rishciare di utilizzare qualche componente che vada a contrasto con l’aceto. 

Ripetete il tutto fino a che non vedete scomparire l’eczema o i brufoli. 

Come elemento di bellezza 

Se utilizzate l’aceto di mele come parte della vostra routine di bellezza, fatelo al mattino. Dopo aver preparato il vostro tonico, prendete un batuffolino di cotono e iniziate a passarlo su tutto il viso. Attenzione ad evitare gli occhi, altrimenti rischiate di sentire bruciore. 

Quando avete passato il cotone su tutto il viso, prendete un panno morbido, imbevetelo di acqua tiepida e tamponate il viso per rimuovere l’aceto di mele. Ora non vi rimanre che stendere la vostra crema idratante preferita e se lo desiderate passare al trucco. 

Per ottenere il massimo utilizzate l’aceto di mele come indicato solo al mattino.

I nostri video tutorial
Sabrina Lubiato

Cosa ne pensa l'autore

Sabrina Lubiato - Ogni giorno vediamo pubblicità di prodotti costosi che promettono risultati eccezionale. Ma troppo spesso dimentichiamo che in passato erano proprio i prodotti naturali quelli che veniva utilizzati per la cura della pelle. L'aceto di mele è uno di questi straordinari prodotti, troppo spesso sottovalutati. Grazie alle sue grandi proprietà potremmo avere pelli sane, belle e sopratutto senza utilizzare nessun componente chimico.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!