Concepimento: 13 metodi per favorirlo

Eccovi 13 consigli per favorire il concepimento: come e quando fare l’amore, i comportamenti da evitare, i farmaci e i metodi per controllare l’ovulazione

Concepimento: 13 metodi per favorirlo

State cercando di avere un bambino ma avete difficoltà con il concepimento? Ci sono svariati fattori che possono incidere sulla fertilità di una donna e che la limitano tanto da impedire o rendere davvero difficile la procreazione ma, allo stesso tempo, si possono avere alcune accortezze per cercare di favorire il concepimento, eccovi 13 consigli da seguire che potranno esservi di grande aiuto.

1. Conoscere il proprio ciclo

Essere consapevoli di come funziona il proprio ciclo e riconoscere le avvisaglie dell’ovulazione è importante. Esistono diversi metodi di calcolo dell’ovulazione fondati sul rilevamento della temperatura basale e sull’osservazione del muco vaginale. Applicarli potrebbe esservi davvero molto utile.

2. Fare attenzione al proprio corpo

Durante l’ovulazione il corpo invia parecchi segnali che sono sintomo che qualcosa sta avvenendo dentro di voi. Riconoscere queste avvisaglie può aiutarvi a capire qual è il momento giusto per “impegnarvi” con maggiore assiduità. Irritabilità, dolori al basso ventre, tensione addominale e aumento del desiderio sessuale possono essere chiari segnali da seguire.

Concepimento: 13 metodi per favorirlo
Test di ovulazione

3. Utilizzare i test dell’ovulazione

In commercio potete trovare semplici test che sono in grado di rilevare, attraverso il prelievo della vostra urina, quand’è il periodo più fertile per voi. Sono semplici da usare e hanno costi molto contenuti, perciò sono utilizzabili da ogni donna.

Concepimento: 13 metodi per favorirlo
Acido folico

4. Assumere acido folico

L’assunzione di acido folico è consigliata durante la gravidanza ma, se avete in programma un concepimento, è opportuno cominciare ad assumerlo anche nei periodi precedenti. Una giusta quantità di acido folico aiuta il benessere generale del corpo, lo prepara ad accogliere il feto e previene eventuali malformazioni.

5. Smettere l’assunzione della pillola anticoncezionale

Sospendere gli anticoncezionali orali, ovviamente, è indispensabile per procreare ma tenete conto che, in linea di massima, una donna riacquista un ciclo regolare solo dopo 3 mesi da quando smette di assumere la pillola.

6. Tenere sotto controllo il peso

Lo stato di salute fisico e mentale è assolutamente importante, perché una persona sana nel corpo e nella mente ha maggiori possibilità di concepimento. In particolare è opportuno tenere sotto controllo il peso. Non si parla di quei chiletti accumulati durante le vacanze estive, piuttosto ci si riferisce alle donne che hanno molti chili da perdere.

Concepire con un indice di massa corporea alto (ovvero che supera il valore di 24,9) è estremante difficile. Inoltre, essere in grande sovrappeso durante la gravidanza può essere un fattore di rischio per mamma e bambino: innalzamento della pressione sanguigna e diabete gestazionale sono alcune delle patologie gravi in cui si può incorrere.

Una dieta sana e bilanciata, meglio se seguita da specialisti e accompagnata da una buona dose di sport, vi aiuterà ad avvicinarvi al vostro peso forma e vi consentirà di facilitare il concepimento.

7. Smettere di fumare

Fermo restando che abbandonare le sigarette è un atto d’amore verso voi stesse, non sottovalutate l’influenza negativa della nicotina la quale riduce altamente la fertilità abbassando i livelli di estrogeni.

8. Attenzione da parte del partner

Per concepire un bambino bisogna essere in due, perciò è bene che anche il vostro compagno abbia un occhio di riguardo verso alcuni atteggiamenti, in modo da non diminuire la sua fertilità. Ridurre l’assunzione di alcool e fumo, non portare boxer troppo stretti e cercare di limitare lo stress, sono gesti che possono aiutarvi nel concepimento.

9. Non siate pigre

Sembra scontato dirlo ma ricordate che bisogna fare sesso! Soprattutto nei giorni in cui ritenete di essere fertili, non dovete perdere l’occasione per tentare il concepimento. Ricordate, comunque, che gli spermatozoi rimangono attivi all’interno dell’utero per 72 ore, perciò non serve il cronometro per godersi qualche momento d’intimità con il vostro compagno.

10. Non fare troppo sesso

Fare l’amore ogni giorno è un’ottima idea, ma bisogna comunque limitare il numero di volte per evitare che la qualità dello sperma non sia buona.

Concepimento: 13 metodi per favorirlo
Tenere le posizioni giuste e rimanere sdraiate

11. Tenere le posizioni giuste

Alcune posizioni sono maggiormente indicate per aiutare il concepimento: si tratta di un semplicissimo fattore di gravità che consente allo sperma di rimanere all’interno della cavità uterina. Pertanto preferite posizioni come quella del missionario o simili, in cui la donna non si trova sopra. Dopo l’eiaculazione tenete un cuscino sotto la schiena e rimante sdraiate per alcuni decine di minuti…sarà un’ottima scusa per farvi coccolare!

12. Stare tranquille

Lo stress e la troppa voglia di avere un figlio sono sempre causa di una difficoltà di concepimento. Se l’obiettivo è stringere fra le braccia il vostro bambino allora dovete stare calme e godervi dei momenti di tranquillità. Non pensateci troppo!

13. Consultare il ginecologo

Una visita ginecologica è consigliabile prima di tentare di concepire un bambino, giusto per assicurarsi che non ci siano piccoli o grossi problemi che è opportuno risolvere anticipatamente.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!