Come comportarsi con il primo amore del figlio

Non vi sentite pronte a lasciar 'spiccare il volo' a vostro figlio? Ecco a voi alcuni suggerimento su come comportarsi con il primo amore del figlio

Come comportarsi con il primo amore del figlio

Non è facile capire come comportarsi con il primo amore del figlio, soprattutto perché, troppo spesso, ci sentiamo inadeguate a dare consigli amorosi al nostro figlio maschio. Ma la realtà è ben diversa: tutte le mamme, infatti, con il proprio figlio maschio hanno un legame viscerale, in alcuni casi morboso, e proprio non riescono a distaccarsi da quello che considerano ancora un bambino; anzi, il loro bambino! Partiamo col dire che, in realtà, i consigli sull’argomento tabù per eccellenza (il sesso) sarebbe più appropriato che li dessero i padri. Perché? Per lo stesso motivo per cui noi mamme siamo ‘designate’ per parlare di sesso con la nostra figlia: per l’esperienza che abbiamo nel campo, e per il fatto che un uomo capisce meglio un uomo e una donna capisce meglio una donna! Non rientra, in sostanza, nelle regole su come essere una brava mamma per tuo figlio!

Nonostante questo compito spetti ai padri – anzi, forse proprio a causa di questo – spesso noi mamme ci sentiamo escluse dalla vita sentimentale di nostro figlio, e ancor più spesso ci sentiamo inadatte e in particolare disagio ad affrontare alcuni argomenti con lui. E’ per questo che la nostra reazione dinanzi alla prima fidanzata di nostro figlio, la gran parte delle volte, è contrastante: da un lato, infatti, viene fuori l’attaccamento viscerale di cui vi abbiamo parlato poco sopra, mentre dall’altro le preoccupazioni non sono le stesse che si hanno nei confronti di una figlia femmina: un uomo (anche se adolescente), da un punto di vista prettamente sessuale genera meno preoccupazioni in una mamma rispetto alla figlia, anche se questo discorso non vale sempre!

Come comportarsi con il primo amore del figlio
Cercate di far crescere vostro figlio in maniera sana ed equilibrata: i risultati non tarderanno ad arrivare!

Il primo consiglio, quindi, è quello di distaccarvi da vostro figlio: ovviamente non alla lettera, ma un distacco inteso come una considerazione del fatto che davanti a voi avete un ‘uomo in erba’, e non più il vostro bambino da abbracciare e coccolare! Per alcune mamme, questo passaggio può rivelarsi davvero traumatico, ed è proprio per questo che bisogna essere forti ed accettare la realtà: nostro figlio sta crescendo, e con la crescita arrivano anche i primi amori! Cercate, quindi, di mettere nelle condizioni vostro figlio di non provare disagio a parlare della sua nuova ragazza con voi, e di tenere in considerazione il fatto che anche per lui si tratta di un passaggio ‘epocale’: in poche parole, è arrivato il momento di considerare di non poter tenere più vostro figlio solo per voi!

Chiaramente, questo passaggio non avviene in maniera istantanea; anzi, a volte richiede molto tempo. E’ per questo che, già dai 9-10 anni, dovrete cominciare a non essere possessive nei confronti di vostro figlio, così da farlo crescere in maniera più stabile ed equilibrata: fidatevi, così facendo ne trarrete beneficio sia voi che vostro figlio!

Come comportarsi con il primo amore del figlio: gli errori da evitare

Incorrere in errore, in situazioni come questa, è in realtà molto facile. Il più comune, come già spiegato nel paragrafo precedente, e anche il più grave, è quello di non voler accettare il fatto che nostro figlio sta crescendo, con tutti i pro e i contro che questo comporta: in questa fase, ci verrà quasi automatico considerare solo i secondi! Un altro degli errori più comuni è quello di non parlare della sua vita sentimentale con il proprio figlio: questo è dovuto al fatto che, in sostanza, proprio non riusciamo ad abituarci all’idea che nostro figlio possa avere delle esperienze sessuali con delle donne.

Ad aumentare il problema, inoltre, c’è il fatto che, di solito, è la figura genitoriale paterna a parlare con il figlio maschio di ‘questioni sessuali’, e noi mamme ci sentiamo quasi delle intruse ad entrare in discorsi del genere. In realtà, non è assolutamente obbligatorio scendere nei dettagli: basta ascoltare nostro figlio, condividere con lui la gioia di un evento nuovo, di una situazione a cui lui in primis non è abituato!

Come comportarsi con il primo amore del figlio
Evitate di assumere un’espressione come questa dinanzi alla fidanzata di vostro figlio: ve li mettereste contro entrambi!

Cosa da non fare assolutamente è essere gelosa della fidanzata di nostro figlio; comportamento sbagliato per una lunghissima serie di motivi. Innanzitutto, ricordiamo che nostro figlio, e anche la ragazza con cui sta, sono ancora adolescenti, e quasi sicuramente non riuscirebbero a capire le dinamiche che intercorrono nel rapporto tra madre e figlio: non riuscirebbero, cioè, a capire che questa gelosia è assolutamente fisiologica da parte di una madre.

Così facendo, non otterrete altro che creare una barricata tra voi e vostro figlio, motivo che spesso ci mette l’uno contro l’altro, per poi chiederci cosa fare quando tuo figlio ti tratta male! Quello della gelosia della madre nei confronti del figlio è un comportamento abbastanza frequente, ma non per questo non può portare ad incrinare i rapporti tra noi e nostro figlio. Un’altra cosa abbastanza comune è lo sminuire i suoi sentimenti, considerandoli ‘cose da ragazzini’: non fatelo mai, né davanti a lui né in sua assenza. Evitare questo comportamento è abbastanza facile: basta ritornare con i ricordi alla nostra, di adolescenza, e far riaffiorare alla mente quanto ci batteva forte il cuore davanti al nostro primo fidanzatino! Così facendo, di sicuro eviterete spiacevoli conseguenze!

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!