5 usi alternativi dell’aceto

Avreste mai immaginato che esistono ben 5 usi alternativi dell'aceto? Ebbene sì, esistono e sono davvero molto utili nella vita di tutti i giorni

Immaginereste mai che esistono 5 usi alternativi dell’aceto? Ebbene sì, quell’ingrediente che utilizziamo solitamente per condire l’insalata e per la preparazione di alcuni piatti può essere molto utile anche in tanti altri aspetti della nostra vita quotidiana. Può essere, ad esempio, un ottimo alleato per prenderci cura di noi, della nostra pelle o del nostro benessere ma anche per la pulizia della casa.

Vediamo, quindi, insieme i cinque usi alternativi dell’aceto.

sito-gola

Mal di gola

Se avete mal di gola, cosa che succede spesso durante la stagione invernale in cui i raffreddori sono molto frequenti e le temperature estremamente rigide, sappiate che l’aceto può essere un ottimo rimedio.

Prendete un bicchiere d’acqua, aggiungete un cucchiaino di miele ed un cucchiaino d’aceto e mescolate il tutto. La bevanda così ottenuta andrà bevuta e noterete nel giro di poco tempo un enorme sollievo.

sito-pulire

Per pulire

Tra i 5 usi alternativi dell’aceto c’è sicuramente quello che vede questo ingrediente protagonista nelle pulizie di tante superfici della casa. Versando un po’ di aceto su un panno potrete pulire infatti rubinetti, le pareti della doccia, le superfici in acciaio, i piani di lavoro, il frigorifero ed eventuali portasaponi per eliminare i residui di sapone.

sito-lavastoviglie

Libera tubature e filtri della lavastoviglie

Utilizzare l’aceto può essere un ottimo espediente per prendervi cura delle tubature e in particolare dei filtri della lavastoviglie. Almeno una volta al mese, infatti, aggiungete mezzo bicchiere di aceto al ciclo di lavaggio con un programma che utilizzi alte temperature ed associate la normale capsula di detersivo.

Noterete in pochissimo tempo un miglioramento della resa della vostra lavastoviglie. Grazie all’aceto, infatti, i filtri si manterranno ben puliti e questo vi garantirà la perfetta pulizia delle vostre stoviglie.

sito-scottature

Allevia le scottature

L’aceto può essere un ottimo rimedio contro le scottature. Qualora vi siate scottati prendete una batuffolo di cotone, imbevetelo con dell’aceto ed applicatelo sulla zona interessata dalla scottatura. Lasciate agire, poi rimuovete e noterete in pochissimo tempo grande sollievo.

sito-calcare

Rimuove gli accumuli di calcare

Come detto prima l’aceto è un ottimo alleato per le pulizie di casa. In particolare l’aceto è estremamente efficace in caso di accumuli di calcare. Immergete in una soluzione di acqua e aceto, con una proporzione di 1:4, e lasciate agire tutta la notte. Il risultato sarà davvero incredibile.

I cinque usi alternativi dell’aceto si dimostreranno davvero molto efficaci. Altrettanto interessante sarà scoprire cinque usi alternativi del caffè.