Depilazione a luce pulsata: ecco quello che devi sapere

Ecco cosa c’è da sapere sulla depilazione a luce pulsata: come funziona, i costi, la durata e per chi non è indicata. Una buona soluzione per eliminare i peli superflui

Depilazione a luce pulsata: ecco quello che devi sapere

Non c’è donna al mondo che non debba fare i conti con la depilazione per eliminare i peli superflui. Chi più chi meno, tutte noi abbiamo fastidiosi peli che spesso sono dolorosi da eliminare. Se siete stanche di ricorrere a cerette, rasoi e creme depilatorie, e avete pensato di optare per la depilazione a luce pulsata, dovrete tenere conto di alcuni fattori, così da avere il massimo risultato ed evitare qualche delusione.

Come funziona

La foto depilazione agisce sul follicolo pilifero, il quale viene colpito dal fascio di luce che ne distrugge la struttura. Molte si chiedono perché è necessario fare diverse sedute prima di veder scomparire i peli, ma la ragione è semplice: al fine di far “morire” il pelo,  il suo bulbo deve essere colpito in uno specifico momento della crescita del pelo stesso.

Il momento ideale è quando il pelo è appena spuntato ed è molto ricco di melanina. Capirete, perciò, che non sarà possibile colpire contemporaneamente tutti i peli nel periodo giusto di crescita. Perciò ad ogni seduta vengono avvizziti solo alcuni dei bulbi.

Tenete conto che se i vostri peli sono piuttosto spessi e scuri avrete una maggiore possibilità di successo perché la melanina contenuta nel bulbo è molto elevata. Perciò, le donne con la peluria chiara hanno meno possibilità di vedere scomparire completamente i peli con la depilazione a luce pulsata.

Anche il colore della pelle influisce sulla buona riuscita del trattamento. Infatti, chi ha la pelle scura o molto abbronzata potrebbe avere uno scarso successo. Il miglior risultato lo riscontra chi ha la pelle chiara con i peli scuri.

Il periodo migliore per eseguire i trattamenti è durante l’inverno perché non è consigliabile esporre al sole la parte colpita dalla depilazione a luce pulsata.

Nei giorni precedenti alla seduta di depilazione a luce pulsata dovrete trattare la zona interessata con un prodotto che vi fornirà il centro presso il quale vi recherete. La stessa crema la dovrete mettere nei giorni successivi per trattare la pelle.

Se vi state chiedendo se i peli scompariranno per sempre, nonostante venga chiamata depilazione definitiva, ricordate che i peli non saranno eliminati a vita e, a lungo andare, torneranno, sebbene in quantità minore.

Durata e costi

Per vedere dei risultati con la depilazione a luce pulsata dovrete sottoporvi ad un ciclo di trattamento che va da 6 a 10 sedute circa. La riduzione della peluria sarà di circa del 70%-80% e questo è già un ottimo risultato, soprattutto se pensate alla zona dell’inguine e delle ascelle che sono molto dolorose da depilare con la ceretta.

Il costo dei trattamenti di depilazione a luce pulsata varia a seconda del centro nel quale vi recherete. E’ necessario, quindi, come prima cosa scegliere il luogo nel quale recarsi per poter chiedere maggiori informazioni sui costi.

Controindicazioni

La depilazione a luce pulsata è assolutamente sconsigliata alle donne in dolce attesa. Occorrerà, quindi, in questo caso rimandare l’inizio del trattamento. Se avete tatuaggi, nei, voglie, vene varicose e macchie particolari sull’area che volete trattare, dovrete desistere perché il trattamento risulterebbe dannoso.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!