Vaticano, la verità su Emanuela Orlandi è venuta a galla. L’annuncio choc di Federica Sciarelli

La nota conduttrice di Chi l'ha visto ha rotto il silenzio sul caso di Emanuela Orlandi. Dopo tanti anni ecco tutta la verità sulla sparizione della 15enne: vediamo di cosa si tratta.

Pubblicato il 7 ottobre 2022, alle ore 10:02

Vaticano, la verità su Emanuela Orlandi è venuta a galla. L’annuncio choc di Federica Sciarelli

Ascolta questo articolo

Il caso di Emanuela Orlandi torna a far discutere dopo quasi 30 anni da quel 22 giugno 1983 in cui si persero per sempre le tracce della 15enne. Da allora si sono avvicendate una serie infinita di ipotesi e speculazioni che non hanno mai portato a nulla di risolutivo. La sparizione della Orlandi rappresenta ancora oggi uno degli episodi più controversi e misteriosi della intera storia italiana e vaticana. 

Per la prima volta Federica Sciarelli, giornalista esperta di casi di cronaca irrisolti, ha voluto dire la sua in merito a questa ombrosa vicenda, che coinvolge in modo compromettente anche lo Stato Vaticano, l’Istituto per le opere di religione e il Banco Ambrosiano. Per la nota giornalista è giunto il momento di fare chiarezza: ecco cosa ha rivelato.

Ecco la verità

In una lunga intervista rilasciata a La Verità, Federica Sciarelli è stata chiamata in causa per commentare le sparizioni e i casi di cronaca ancora irrisolti. Tra le vicende che più controverse della storia italiana spicca senza ombra di dubbio il caso di Emanuela Orlandi, la 15enne scomparsa nel nulla dopo essere stata avvicinata da un uomo misterioso per una proposta di lavoro particolarmente allettante.

La nota conduttrice di Chi l’ha visto non ha dubbi su chi possa avere qualche informazione in più da rivelare: “Il Vaticano ha detto che non c’entra niente. Però spesso erge un muro, e questo ti può far pensare male. La verità su Emanuela Orlandi è ancora tutta da scrivere. Dopo anni qualcuno si mette la mano sulla coscienza perché ha paura dell’inferno. […] Chiaro che se il Vaticano sa qualcosa lo deve dire…”.

Ovviamente di questo caso così controverso si è occupata la magistratura che, dopo aver vagliato per anni tutte le possibili piste, si è vista costretta ad archiviare definitivamente il caso nel 2015: “Anche la magistratura si è divisa. Abbiamo seguito tutte le piste e sarà rivoluzionario se qualcuno si metterà una mano sulla coscienza. Non è detto che sia stato qualcuno all’interno del Vaticano”, ha commentato infine la Sciarelli.

I nostri video tutorial
Andrea Rubino

Cosa ne pensa l'autore

Andrea Rubino - Il caso di Emanuela Orlandi fa discutere ancora oggi. Purtroppo rimane uno dei misteri della nostra storia, le ipotesi sono molteplici ma non hanno mai portato a nulla di risolutivo. Personalmente ritengo, così come ha detto la Sciarelli, che l'unica possibilità sia quella che chi sappia decida finalmente di confessare.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!