Va spesso a casa dei nonni, i genitori della ragazza scoprono che.. (2 / 2)

Come si sa ogni domenica le famiglie italiane si ritrovano attorno ad una tavola, che sia a casa di parenti, amici o conoscenti. La domenica per tutti è infatti un giorno molto spesso liberi dagli impegni in cui si può stare assieme alle persone a cui si vuole bene.

Ovviamente c’è chi ovviamente anche di domenica presta la sua attività lavorativa, magari anche solo per mezza giornata. Eppure il tempo per stare assieme ai famigliari la domenica lo si trova sempre. Purtroppo è stato scoperto che in una famiglia, proprio nel giorno di domenica, accadeva qualcosa di grave.

Una famiglia come di consueto si riuniva a pranzo dai nonni. La vicenda è avvenuta a Lugo. Tutto sembrava scorrere bene, anche se tutti avevano notato come due cuginetti, un maschietto e una femminuccia, si chiudessero in una camera della casa.

Nessuno sospettava quello che avveniva però tra quelle mura. Solo dopo anni, una volta che la giovane è cresciuta, ha raccontato tutto quello che accadeva a casa dei nonni. E la verità ha destato molto scalpore.

Dopo anni la giovane ha raccontato di aver subito abusi intimi da parte del cugino. La storia ha scosso praticamente tutta la famiglia, sono cominciate quindi le indagini delle forze dell’ordine, che hanno portato poi ad aprire un fascicolo di indagine nei confronti del sospettato.

Il cugino presunto responsabile degli abusi adesso ha patteggiato un anno e mezzo di reclusione. La storia ha profondamente scosso la comunità di Lugo, la quale non si sarebbe aspettata una cosa del genere. Qualcosa di assurdo davvero e inquietante.