Uova ritirate dai supermercati: "Attenzione, non mangiatele". Marca e lotti

Il Ministero della Salute ha pubblicato un nuovo richiamo alimentare per alcuni prodotti contaminati. Ci possono essere rischi per la salute: ecco i lotti incriminati.

Pubblicato il 12 novembre 2022, alle ore 14:36

Uova ritirate dai supermercati: "Attenzione, non mangiatele". Marca e lotti

Ascolta questo articolo

Nuova allerta alimentare in Italia, il Ministero della Salute ha già diramato un comunicato in cui mette in guardia circa il consumo di alcuni prodotti a rischio. L’avviso è apparso come di consueto nell’apposita sizione del sito ufficiale del ministero, www.salute.gov.it, che tutti i cittadini sono invitati a consultare il più possibile per tenersi aggiornati in merito ai richiami alimentari.

Il comunicato del Ministero si premura di specificare nel dettaglio quali siano i lotti incriminati, in modo tale che i consumatori si accertino per tempo di non esserne in possesso. Si tratta di un alimento molto apprezzato e consumato dai cittadini italiani, la notizia ha suscitato grande scalpore: vediamo di cosa si tratta.

Il prodotto incriminato

A finire nel mirino del Ministero della salute sono questa volta alcuni lotti di uova ‘Aurora‘, ritirati dal mercato lo scorso 10 novembre in seguito ad alcuni controlli che hanno messo in luce dei rischi per la salute. In particolare, le uova in questione conterrebbero la salmonella, un batterio che provoca non pochi problemi di salute, come nausea, dolori addominali, diarrea, vomito e febbre.

“Il richiamo delle uova è stato disposto per una positività per salmonella enteritidis rilevata a seguito di un campionamento ufficiale sulle feci delle galline ovaiole eseguito da ASUR Area Vasta 2 il 27 ottobre e confermato il 5 novembre scorso”- questo quanto si legge nell’avviso ufficiale, che invita i consumatori a controllare i numeri di lotto in possesso ed eventualmente sbarazzarsi di quelli incriminati riportandoli presso il punto vendita di acquisto.

Ecco quali sono i lotti segnalati: 22420650AVI con data di scadenza o termine minimo di conservazione del 14 novembre 2022; 22420655AVI, con data di scadenza o termine minimo di conservazione del 16 novembre 2022; 22430669AVI, con data di scadenza o termine minimo di conservazione del 17 novembre 2022; 22440674AVI, quello con data di scadenza o termine minimo di conservazione del 23 novembre 2022; 22420634AVI, quello con data di scadenza o termine minimo di conservazione del 27 novembre 2022. Tutti questi lotti sono stati ritirati ufficialmente per rischio microbiologico.

I nostri video tutorial
Andrea Rubino

Cosa ne pensa l'autore

Andrea Rubino - l Ministero della Salute ha pubblicato una nuova allerta alimentare. E' sempre importante tenersi aggiornati su queste questioni così importanti per la propria salute. Se possedete le uova appartenenti a questi lotti bisogna al più presto sbarazzarsene. Al di là delle segnalazioni del Ministero, è un'ottima cosa controllare sempre la provenienza degli alimenti per assicurarsi che non siano pericolosi.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!