Prodotto ritirato dagli scaffali: lotto e marca, cosa sta succedendo

Un noto prodotto è stato ritirato recentemente dal mercato, vediamo di cosa si tratta e che cosa sta succedendo. I consumatori sono stati avvisati da una nota catena di supermercati.

Prodotto ritirato dagli scaffali: lotto e marca, cosa sta succedendo

Ascolta questo articolo

In queste settimane i media italiani hanno riportato diverse notizie circa il ritiro di alcuni prodotti dal mercato. Alcune volte capita che durante i controlli nei prodotti che troviamo comunemente in commercio vengano trovate sostanze non conformi e che potrebbero essere nocivi per la salute umana. Recentemente ad esempio è esploso il caso degli ovetti della Ferrero, i Kinder Schoko Bons. Nel nord Europa sono insorti infatti dei casi di salmonella.

Secondo quanto ha riferito la stampa internazionale sarebbero ben 15 i casi che sono stati segnalati tra Inghilterra, Irlanda e addirittura altri Paesi come la Germania. In seguito a questo caso il prodotto in questione, appunto i Schoko Bons, sono stati ritirati anche in Italia. Bisogna precisare che si tratta di alcuni lotti. Ma in queste ore si è diffusa un’altra notizia del genere che ha generato allarme tra i consumatori. Vediamo di quale prodotto si tratta.

Il nuovo prodotto ritirato

La nota catena di supermercati Lidl, marchio diffuso in tutta Europa, ha infatti deciso di ritirare alcuni lotti del wurstel Servelade. Questo prodotto conterrebbe una sostanza che può provocare allergie, ovvero il latte. Si tratta di confezioni di wurstel affumicati di puro suino che vengono commercializzati con il marchio Dulano

Tutte le confezioni ritirate sono da 200 grammi. Per la precisione i lotti ritirati sono il 46L0702X038G23 che scade il 23/03/2022 e il  46L0702X039G28 che scade il 28/03/2022. Diverse confezioni di questo wurstel infatti conterrebbero un ripieno al formaggio. Il ritiro è avvenuto in via precauzionale. 

Nelle prossime ore, o nei prossimi giorni, si potranno conoscere sicuramente ulteriori dettagli sul ritiro del prodotto in questione. La Lidl è una catena di supermercati con sede in Germania ormai famosa in tutta Europa.  A proposito del ritiro di questo prodotto “l’azienda (Lidl n.d.r) invita i consumatori, in particolare quelli allergici al latte, che avessero acquistato confezioni rientranti in questi lotti a non consumare il prodotto, riportandolo presso i punti vendita per ottenere il rimborso, anche senza presentazione dello scontrino d’acquisto” – così specifica in una nota la Lidl.

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Queste notizie ci fanno capire come i rischi per la salute si trovino in qualsiasi alimento, per questo vengono fatti i controli di routine per verificare la presenza di sostanze che possono far male al nostro organismo. Sul caso in questione ci saranno sicuramente degli aggiornamenti da parte delle autorità sanitarie.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!