Tv sotto choc: 3 personaggi noti trovati morti in casa, la famosa attrice ricoverata per overdose (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Il mondo dello spettacolo è un mondo molto complesso, caratterizzato, da sempre, da scandali e tragedie. Dietro i set cinematografici, le foto volte ad ostentare lo sfarzo, il lusso, la ricchezza, si nasconde ben altro.

Basta semplicemente consultare i principali tabloid, i principali siti d’informazione, per rendersi conto, giorno per giorno, di quanto il mondo del red carpet nasconda notizie sconvolgenti.

Sono in tanti i vip alle prese con gravissime dipendenze da droga, alcol, tranquillanti e, per molti di loro, la fine è stata atroce. Pensiamo all’indimenticabile Amy Winehouse e alla sua inconfondibile voce, trovata morta nella sua casa londinese del 2011, dopo aver assunto una grossa dose di alcol a seguito di una lunga astinenza.

Pensiamo a Jimi Hendrix, tra i chitarristi più grandi di sempre, morto per ingestione di un cocktail di alcol e tranquillanti, e al divino Elvis Presley, deceduto per eccesso di barbiturici, come rivelato dalla sua fidanzata.

Tra i tanti casi di vip morti per droga, facendo un salto indietro nel tempo, ne riporto uno verificatosi a Los Angeles che ha lasciato tutti sotto choc, sin dai primi momenti in cui la notizia della tragedia ha iniziato a diffondersi ed è ancora oggi ricordato da moltissima gente.