Trovati nel forno di casa 233 mila euro in contanti (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Se molti italiani non usano il forno per paura di ricevere bollette esorbitanti, c’è chi lo usa, e non per cucinare. E’ dai tempi del lockdown che la passione per la cucina è approdata in molte famiglie italiane.

Per ammortizzare la reclusione forzata, per cercare di passare il tempo tra le mura domestiche, divenute una prigione a causa delle restrizioni legate al Covid, c’è stata una vera e propria corsa al lievito di birra.

In quanti si sono sbizzarriti a postare foto di pizze e dolci home made? Mai come in questi anni, volente o nolente, in molti si sono avvicinati ai fornelli e al forno. Ora la passione è da rivedere.

Con i rincari, il terrore che, con l’arrivo dell’inverno, i forni vengano accessi più del dovuto per preparare manicaretti  da servire agli ospiti per le festività natalizie, è davvero tanto.

La storia che sto per raccontarvi è davvero pazzesca in quanto un forno è il protagonista di un episodio diffusosi rapidamente sul web e per motivi piuttosto seri. Vediamo cosa è accaduto.