Trova un portafoglio e lo restituisce al proprietario che lo picchia a sangue: il motivo (1 di 2)

Ascolta questo articolo

In un mondo in cui l’altruismo, la generosità, la bontà d’animo, la correttezza, sembrano, ormai, scarseggiare, a pagarne le conseguenze sono proprio coloro che ancora tali valori li custodiscono.

Ormai se si fa qualcosa, è sempre perché, in cambio, si pretende dell’altro. Una società in crisi, anche sotto l’aspetto morale; una società che merita di riflettere e farsi un esame di coscienza.

Così facendo, la situazione è destinata solo a peggiorare e, a pagarne lo scotto, sono i buoni, quelli che non sanno cosa significa far del male a qualcuno, disposti a sacrificarsi pur di strappare un sorriso a chi è in difficoltà.

Se per i giovani le piaghe del bullismo e del cyberbullismo stanno prendendo sempre più piede, per le persone più in avanti con gli anni le cose non stanno poi diversamente.

In altri modi, gli anziani subiscono minacce, violenze verbali, insulti, che degenerano, molto spesso, in aggressioni anche forti ai loro danni. E questo non lo dico io, da comune giornalista.