Tragedia ferroviaria, stop ai treni: inutili i soccorsi

Una terribile disgrazia si è verificata in queste ore in Italia, una città è sotto shock. Vediamo che cosa è accaduto e dove. Purtroppo sono stati inutili i isoccorsi.

Tragedia ferroviaria, stop ai treni: inutili i soccorsi

Ascolta questo articolo

In Italia in questi giorni si stanno verificando una serie di tragedie che stanno sconvolgendo l’opinione pubblica nazionale. Si tratta molto spesso di incidenti stradali, o peggio ancora morti improvvise a causa di malori di varia natura. Si tratta di tragedie che segnano intere comunità e vengono anche riprese dalla stampa, proprio a causa del loro interesse mediatico che provocano. In queste ore purtroppo dobbiamo registrare altri casi del genere.

L’ultima disgrazia in ordine di tempo che è accaduta nel nostro Paese si è verificata proprio pochissime ore fa, lasciando attonita una intera comunità, che non credeva minimamente che una cosa del genere potesse verificarsi nel proprio territorio. Quello che al momento appare un incidente, e non un gesto estremo, è avvenuto a Milano. Vediamo che cosa è accaduto e chi sia la vittima. 

Tragedia ferroviaria

Il dramma in questione è avvenuto in provincia di Milano, nell’area metropolitana del capoluogo meneghino, precisamente a Cassano D’Adda. Secondo quanto riferiscono i media locali e nazionali un ragazzo di 18 anni è morto dopo essere stato investito da un treno nei pressi della locale stazione ferroviaria. 

Da quanto si apprende la vittima si chiamava Ahmed e risiedeva a Melzo. La dinamica di quanto avvenuto è ancora in fase di accertamento da parte degli inquirenti, ma pare appunto che si sia trattato di un incidente, in quanto il ragazzo si trovava assieme ad alcuni suoi amici e avrebbe tentato di scavalcare il recinto di cemento invece di servirsi del sottopassaggio. 

Il treno a quel punto avrebbe sorpreso la vittima, travolgendola. Sul posto sono immediatamente intervenuti gli agenti della Polfer e i sanitari dell’Areu 118, che però non hanno potuto far nulla per poter salvare la vittima. La circolazione dei treni ha subito rallentamenti sulla linea Milano-Treviglio-Brescia. La circolazione è tornata poi alla normalità dopo il termine dei rilievi da parte delle forze dell’ordine. 

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Queste notizie ci fanno capire come le disgrazie possano verificarsi all'improvviso. Dispiace per questo 18enne deceduto in queste tragiche circostanze dopo aver tentato di scavalcare il recinto di cemento che separava la zona in cui si trovava dai binari della linea ferroviaria. Nelle prossime ore si potranno conoscere ulteriori dettagli su quanto accaduto.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!