Tosse allergica: come riconoscerla e curarla

Come riconoscere la tosse allergica senza confonderla con una normale tosse causata da un'infezione virale? Ecco le differenze ed alcuni rimedi naturali

Tosse allergica: come riconoscerla e curarla

Distinguere la tosse allergica da una comune tosse dovuta da un’infezione virale, può essere davvero semplice se si tengono conto alcune caratteristiche fondamentali.

Spesso e volentieri, infatti, la tosse allergica viene confusa con una tosse dovuta ad un’infezione virale. Distinguerla spesso non è semplice ma con dei piccoli accorgimenti potrà essere più semplice di quanto si potrebbe pensare.

Cause della tosse allergica

Gli allergeni più comuni che provocano la tossa allergica, sono il pelo degli animali domestici, i pollini e gli acari. La tosse avviene come tentativo del corpo di espellere l’allergene ed il muco prodotto dall’infiammazione delle mucose. 

I sintomi

La tosse allergica è spesso accompagnata da asma o renita allergica. La tosse si presenta secca, senza secrezione del muco e persistente. In caso fosse accompagnata da renite, i sintomi potranno essere anche la lacrimazione degli occhi, starnuti frequenti, naso gocciolante e prurito; in caso invece si presentasse con l’asma, i sintomi associati sono il fiato corto ed il respiro affannoso. 

In più, la tosse allergica può provocare uno stato di irritazione della gola, rendendo difficile il deglutire e gonfiando addirittura la gola tanto da rendere difficoltosa la respirazione. Inoltre, la tosse persistente, può stimolare il riflesso del vomito, nonostante l’assenza di nausea o problemi intestinali. 

Rimedi naturali

I rimedi naturali sono molto consigliati in particolar modo contro la tosse secca, ed in caso di gravidanza.

Suffumigi

Tra i rimedi più consigliati e utili, ci sono i suffumugi da preparare con dell’acqua calda unita ad oli essenziali quali: eucalipto, lavanda o menta piperita, ottimi per calmare la tosse ed aprire le vie respiratorie ostruite. 

Tisane calde

Un altro ottimo metodo contro la tosse secca, sono le tisane calde. Se a base di olmo contrastano anche l’infiammazione della gola, così come il tiglio, la liquirizia e l’altea, che oltre ad aiutare bevendole, inalando i vapori proveniente dalla stessa tisana, aiutano anche l’apparato respiratorio. 

Un perfetto amico in questo caso, sempre da aggiungere alla nostra tisana, è anche il miele, in particolare quello di Manuka o Melata. E’ possibile consumarlo anche direttamente con un cucchiaino per tre volte al giorno sulla base della nostra lingua. 

I nostri video tutorial
Marta Lorenzon

Cosa ne pensa l'autore

Marta Lorenzon - Davvero fastidiose e in molti casi anche dolorosa. Per confermare la tosse allergica bisogna recarsi dal medico e farsi visitare. In caso di tosse davvero debilitante verranno prescritti dei farmaci, solo in caso di aiuto lieve è possibile ricorrere ai rimedi naturali, per quanto molto efficaci, sono senza dubbio limitati ai casi meno aggressivi.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!