Stefano Tacconi, l’annuncio del figlio Andrea via Instagram (2 / 2)

Andrea, classe 1995, modello e indossatore, è uno dei figli nati dal matrimonio del portiere con Laura Speranza. Una famiglia unita, la loro, composta anche da altri 3 figli: Virginia, Alberto e Vittoria Maria. Con un passato di tentatore a Temptation Island e nel cast de La Fazenda, il ragazzo non ha seguito le orme del padre ma sogna di diventare famoso nel mondo dello spettacolo.

Come noto, è sempre stato lui, soprattutto nelle settimane immediatamente successive al malore di Tacconi, a mantenere vivi i contatti con la stampa nazionale, pubblicando anche diversi post attraverso i social per mettere al corrente i follower dello stato di salute del padre.

Ancora una volta, l’arduo compito di dirci come sta il grande portiere è toccato a lui. Purtroppo le notizie non sembrerebbero idilliache, facendo preoccupare, e non poco, tutti coloro che hanno a cuore le condizioni del portiere, colonna portante, per tanti anni, della squadra bianco- nera. Curiosi di sapere come sta?

Attraverso una storia su Instagram, Andrea ha dichiarato: “Ci sono stati dei passi indietro nella sua condizione ma ad oggi si sta riprendendo lentamente”, aggiungendo: “Ci siamo assentati perché è stato un periodo non facile dopo l’operazione che ha avuto”, per poi terminare con una frase in cui è deposta tutta la speranza che le condizioni del padre, con cui ha un bellissimo rapporto, possano migliorare.

Spero di darvi belle notizie più avanti”. Questa la frase conclusiva con cui il 27enne ha aggiornato i fan, i tifosi juventini, gli appassionati del mondo calcistico sulle condizioni di salute del portiere. In un’intervista rilasciata a la Stampa, datata 13 luglio, Stefano aveva detto molto ironicamente: “Ho vinto tutto nella mia carriera, ma questa è la coppa più importante. Non ricordo quasi niente; ho capito che sono stato tanto male, ma ora va molto meglio”, concludendo con “Voglio uscire dall’ospedale e tornare a casa presto”. E io non posso che augurargli che tutto migliori.