Stefano Tacconi, è arrivata poco fa la decisione dei medici: l’annuncio improvviso del figlio

Ci sono novità per quanto riguarda l'ex portiere di Juventus e della Nazionale, i medici non hanno dubbi. Vediamo che cosa sta succedendo in queste ore.

Pubblicato il 10 giugno 2022, alle ore 17:40

Stefano Tacconi, è arrivata poco fa la decisione dei medici: l’annuncio improvviso del figlio

Ascolta questo articolo

In queste settimane sta destando molta attenzione la situazione di salute di Stefano Tacconi, ex portiere della Nazionale, di cui è stato colonna portante, e della Juventus. L’uomo, come si sa, è ricoverato presso l’ospedale di Alessandria, in quanto è stato colpito da un malore improvviso, ovvero un aneurisma cerebrale. Le sue condizioni sono apparse fin da subito molto serie, tanto che ad un certo punto i medici avevano deciso sospendere le comunicazioni alla stampa in quanto Tacconi era in una fase molto delicata.

Tacconi è stato anche portiere dell’Avellino, e i tifosi di quella squadra conservano di lui ancora un bellissimo ricordo. Uno sportivo amato da tutti Stefano Tacconi, e alla notizia del suo malore l’Italia intera ha cominciato a tifare per lui, augurando buona guarigione all’ex portiere della Nazionale. In questi giorni pare ci siano state importanti novità, e proprio in queste ore i medici hanno preso una decisione definitiva. L’annuncio è arrivato da parte del figlio Andrea

Annuncio importante

Il figlio primogenito di Stefano Tacconi, Andrea, in queste settimane ha tenuto vivi i contatti con la stampa nazionale, pubblicando anche diversi post a mezzo social, che informavano delle condizioni del padre. L’ex portiere quando si è sentito male stava partecipando ad alcuni eventi, come la presentazione del suo libro, programmati da tempo.

Le sue condizioni in un primo momento erano abbastanza critiche, ma i medici e i famigliari non hanno mai perso l’ottimismo, e adesso anche grazie all’ultimo post del figlio Andrea è subentrata la consapevolezza che Stefano Tacconi possa presto riprendersi dall’aneurisma che lo ha colpito.

“Finalmente ci hanno comunicato che la prossima settimana papà verrà trasferito in un centro per iniziare un percorso riabilitativo” – così ha scritto il figlio Andrea nella tarda mattinata del 10 giugno. Quindi Stefano Tacconi si avvia ad un percorso di recupero che a breve lo porterà nuovamente tra la sua famiglia e tra le gente, per la felicità delle migliaia di tifosi che negli anni hanno seguito le sue gesta.

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Queste notizie ci fanno capire come ormai l'ex portiere della Nazionale, Stefano Tacconi, si avvii verso la fase di recupero. Le sue condizioni hanno destato apprensione in tutta Italia e si è seriamente temuto per la sua vita. La speranza è che presto Stefano possa tornare a casa dalla sua famiglia e riprendere le sue attività.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!