Silvia Toffanin crolla in lacrime in studio a Verissimo: il doloroso lutto

Per la nota conduttrice tantissima commozione in studio nel ricordo di una carissima persona scomparsa, vediamo che cosa è accaduto. Pubblico commosso.

Pubblicato il 22 maggio 2022, alle ore 9:53

Silvia Toffanin crolla in lacrime in studio a Verissimo: il doloroso lutto

Ascolta questo articolo

Tutti conoscono in Italia il noto programma televisivo “Verissimo” condotto da Silvia Toffanin sulle reti Mediaset. Si tratta di un format in cui le personalità famose molto spesso raccontano della loro vita privata e professionale, ma il programma si occupa anche di altri argomenti. La Toffanin è molto seguita e mette sempre a proprio agio gli ospiti della trasmissione. In questi anni la conduttrice ha avuto molto successo proprio per le qualità molto apprezzate dal pubblico.

Laureata nel 2007 in lingue e letterature straniere presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, Silvia Toffanin è regolarmente iscritta all’albo dei giornalisti professionisti dal 2004. In Tv ha esordito partecipando a Miss Italia, il celebre concorso di bellezza italiano, per poi comparire come letterina al quiz di Canale 5, “Passaparola”. Ma è stata appunto la trasmissione “Verissimo” a renderla celebre al pubblico. In questi ultimi giorni però la Toffanin è scoppiata a piangere in studio. 

Grande emozione

Nella puntata del 21 maggio nello studio di “Verissimo” è stato ospite Domenico Merlo, padre di Michele Merlo il cantante di Amici scomparso il 6 giugno 2021. In studio c’erano anche Federica Carta e Federico Baroni, entrambi carissimi amici di Michele. Sullo schermo dello studio è apparsa una clip commemorativa mentre appunto la Toffanin intervistava il padre dell’artista scomparso. 

“Quello che è successo a Michele è frutto di una sanità che non funziona più: il sistema ha subito dei tagli importanti e questo porta continuamente a situazioni drammatiche. I medici legali sostengono che bastava un esame del sangue per salvarlo. Aveva una probabilità dal 77% all’89% di guarire, in circa sei mesi, dalla malattia” – così ha detto Domenico Merlo alla Toffanin. Michele è morto a causa  di un’emorragia cerebrale causata da una leucemia fulminante.

Ricordando il giovanissimo artista, che aveva 28 anni, la conduttrice ascoltando anche le parole del padre e vedendo il videoclip preparato dalla redazione, non ha potuto fare a meno di trattenere l’emozione ed è scoppiata a piangere, questo a grande riprova della sua grandissima sensibilità nel trattare argomenti molto delicati. La morte di Michele Merlo ha destato sconcerto in tutta Italia.

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Queste notizie ci fanno capire come l'emozione possa prendere il sopravvento anche sulle persone famose come appunto la Toffanin, che si è commossa molto al ricordo di Michele Merlo. Una bravissima conduttrice la Toffanin dotata di una grandissima umanità e sensibilità. Il ricordo dell'artista scomparso ha emozionato anche il pubblico a casa.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!