Sensazione di gambe pesanti? Ecco alcuni consigli per alleviare il fastidio

La sensazione di pesantezza alle gambe è avvertita specialmente la sera al termine di una giornata faticosa, oppure quando si rimane fermi, seduti o in piedi per troppo tempo. Andiamo a scoprire le possibili soluzioni a questo disturbo.

Pubblicato il 14 gennaio 2023, alle ore 20:08

Sensazione di gambe pesanti? Ecco alcuni consigli per alleviare il fastidio

Ascolta questo articolo

Caldo, postura, viaggi lunghi ma anche abbigliamento scomodo possono intensificare il problema della sensazione delle gambe pesanti. Una buona dormita può dare sollievo, poichè la posizione coricata permette un riassorbimento dei liquidi che vengono poi normalmente eliminati attraverso le vie urinarie. All’origine di questo disturbo ci sono fari fattori: primo fra tutti uno stile di vita sedentario.

Anche viaggiare per molte ore in una posizione scomoda ne favorisce l’insorgenza del problema, che diventa più intenso e fastidioso in estate, quando le elevate temperature e l’umidità favoriscono la dilatazione delle vene degli arti inferiori. Inoltre un alimentazione scorretta, una condizione di congestione addominale causata da sovrappeso e obesità oppure gravidanza, come anche le terapie prolungate di ormoni, ad esempio le pillole contracettive che possono causare un effetto negativo sulla circolazione venosa degli arti inferiori, rallentandola in modo significativo.

In questi casi possono venirci di aiuto pomate a base di Rusco e Ippocastano insieme agli estratti di Vite rossa e Centella, che insieme ai mucillagini di Altea assicurano un’elevata concentrazione di sostanze funzionali.

Per una buona circolazione sanguigna è buona abitudine praticare con regolarità l‘attività fisica due o tre volte a settimana, variando, se possibile, la tipologia di allenamento.

Un’altra soluzione è quella di eliminare i chili di troppo, infatti le persone in sovrappeso soffrono più frequentemente di insufficienza venosa, perchè soggette di più allo schiacciamento dei vasi sanguigni.

Quindi è consigliabile perdere qualche chilo e adottare un’alimentazione equilibrata. Un altro consiglio è quello di cambiare spesso posizione quando, per lavoro siamo spesso costretti a stare a lungo tempo fermi in piedi o seduti, quindi quando ci viene possibile prendersi una pausa per cambiare posizione. 
Importante è anche mantenere la naturale curvatura del piedi, evitando di camminare scalzi, ma anche di sfoggiare tacchi troppo vertiginosi, che possono compromettere il ritorno venoso.

Un’attenzione in più va rivolta all‘abbigliamento, infatti i vestiti troppo fascianti possono ostacolare la corretta circolazione. Indispensabile è dunque assumere anche molti liquidi durante la giornata e anche lontano dai pasti. Gli esperti consigliano di bere almeno 2 litri di acqua al giorno.

I nostri video tutorial
Sabrina Forina

Cosa ne pensa l'autore

Sabrina Forina - Avvertire la sensazione di gambe pesanti è spesso ricorrente e colpisce soprattutto la sfera femminile. Per stare in perfetta salute a livello della circolazione basta anche una semplice camminata di una durata di minimo 30 minuti a passo sostenuto, una cyclette da camera oppure preferendo le scale all'ascensore. Insomma ogni occasione è buona per mantenere il nostro benessere.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!