Sangiovanni, nella bufera per il suo nuovo brano: ecco perchè ha sconvolto i fan

L'ex vincitore di 'Amici', ha sollevato un vortice di polemiche con il suo nuovo album. Sotto accusa alcune frasi shock di una canzone: ecco perchè hanno sconvolto il pubblico.

Sangiovanni, nella bufera per il suo nuovo brano: ecco perchè ha sconvolto i fan

Ascolta questo articolo

Nelle ultime ore, il noto cantante, è finito al centro di aspre polemiche, e non solo per il suo inaspettato cambio di look. Infatti, lo ricordiamo tutti per i suoi caratteristici riccioli biondi, sostituiti da una testa totalmente rapata. Neanche il tempo di gioire per la pubblicazione del suo nuovo album, che si è trovato subito a fare i conti con una critica feroce.

Non sono affatto sfuggite, infatti, alcune frasi molto controverse all’interno di una canzone. Sangiovanni è finito letteralmente nella bufera, sarà difficile per lui districarsi in questa situazione molto delicata. Sono tutti d’accordo che, il fidanzato di Giulia Stabile, questa volta l’ha fatta davvero grossa: ecco perchè.

Cosa ha fatto infuriare tutti

Reduce dall’esperienza a Sanremo, Sangiovanni ha pubblicato il nuovo album ‘Cadere Volare‘, finito però al centro delle polemiche in tempi record. Tra i 12 brani che compongono l’album, a suscitare lo sdegno della critica, sono soprattutto le parole usate all’interno di una canzone. Ancora una volta, il ‘politicamente corretto’ non lascia scampo a nessuno.

Si tratta di quel brano in cui cita la parola ‘Ne*ro‘, dettaglio che non è passato affatto inosservato ai fan, che lo hanno subito sommerso di critiche feroci. Letteralmente la frase di questa canzone dice così: “Potrei finire in carcere se dicessi la n word perché ormai non si può più dire un cazz*”. Insomma, non di certo in galera, ma Sangiovanni è finito comunque al centro di una brutta gogna mediatica, dalla quale sarà difficile uscirne. 

Una situazione simile era capitata qualche tempo fa, al duo Pio e Amedeo che, nel corso di una loro trasmissione su canale 5, avevano pronunciato la stessa parola. Anche in quel caso, la critica non era stata certo più magnanima. Sicuramente, a sua discolpa, Sangiovanni potrà far valere le sue battaglie contro l’omofobia e il razzismo, di cui si è sempre dichiarato promotore.

I nostri video tutorial
Andrea Rubino

Cosa ne pensa l'autore

Andrea Rubino - A mio avviso Sangiovanni non merita tutte queste critiche. E' chiaro che quella parola non è stata pronunciata con un intento razzista, visto e considerato che il cantante si è sempre battuto per questi temi. Forse, il politicamente corretto, risulta a volte un po' esagerato. Sono sicuro che Sangiovanni saprà difendersi da queste accuse.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!