Rimane solo in casa con la badante: trovato morto nel suo letto a 16 anni (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Tante, troppe tragedie accadono in Italia e nel mondo, tutti i giorni. Ci mettono faccia a faccia con la realtà e non sempre, sin da subito, troviamo una risposta a tutto.

Magari si potesse ma, alcuni casi, rappresentano dei veri e propri rebus anche per chi, il suo lavoro, lo fa da anni. Sono quelli che chiamiamo “gialli”, ed effettivamente il loro numero è esagerato.

Troppi dubbi, troppi misteri, troppe incertezze, attanagliano chi si occupa del caso. Possono riguardare la modalità della morte, la causa del decesso l’eventuale coinvolgimento di altre persone.

Una scena criminis decisamente fitta, intricata, un groviglio che gli inquirenti devono srotolare per arrivare alla risoluzione e dare un po’ di giustizia e verità ai familiari della vittima.

Quanto accaduto solo poche ore fa, in Italia, si è diffuso rapidamente, riguardando un ragazzino di 16 anni, la cui morte ha colpito tutti i lettori. Vediamo cosa è accaduto.