Regina Elisabetta, la lettera segreta rimasta nascosta per tanti anni (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Una figura iconica del 900, che ha governato per 70 lunghi anni, caratterizzati da intensi stravolgimenti politici, storici, economici; una donna che ha saputo tener ben saldi le redini della monarchia costituzionale inglese.

Mentre sono in corso i preparativi per i funerali e il mondo intero è ancora sotto choc per l’improvvisa dipartita di Sua Maestà, Carlo, il suo primogenito, è stato formalmente proclamato nuovo sovrano, col nome di re Carlo III.

La regina è scomparsa nel castello scozzese di Balmoral, a 96 anni. Si è spenta serenamente, in quella residenza estiva costellata di ricordi affettuosi, amorevoli.

Le sue ultime immagini sono quelle di una donna fragile, che si avvale del suo inseparabile bastone per deambulare ma sempre sorridente, mentre incontra Lizz Truss per il passaggio del testimone, assolvendo sino alla fine i suoi compiti da sovrana.

Mentre i sudditi continuano ad omaggiare con fiori e biglietti, la loro sovrana così adorata, con il decesso di Elizabeth Alexandra Mary e l’ascesa formale al trono di suo figlio Carlo III, che, presso il St James Palace, dinnanzi all’Accession Council, si è assunto le responsabilità della sovranità, spuntano dei misteri davvero sconvolgenti.