Ragazzo con un cancro a 16 anni, gli insulti choc sui social: “Giusto così, meriti di m…” (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Il bullismo è una piaga che va combattuta aspramente, con ogni mezzo possibile, in quanto un fenomeno sempre più dilagante, che miete quotidianamente vittime.

I bulli e i cyberbulli (i classici leoni da tastiera); coloro che si fanno forti dietro la fragilità altrui, non conoscono altro mezzo che l’umiliazione, verbale, e fisica. E’ facile passare dagli insulti e dalle minacce, alle aggressioni e alle istigazioni al suicidio.

Questo accade ogni giorno, in Italia e all’estero, specie tra gli adolescenti e ogni vittima, purtroppo, reagisce a suo modo, dopo essere stato preso di mira. C’è chi arriva a decidere di compiere il gesto estremo, non potendone più.

Capiamo bene quanto questa piaga vada combattuta, segnalando il più possibile casi di innocenti, messi al patibolo semplicemente per divertimento. Quanto accaduto ad un ragazzino, ha letteralmente lasciato sconvolti gli utenti.

La sua storia, che si è diffusa rapidamente sul web, ha suscitato una fortissima indignazione e una rabbia inaudita da parte di tutti coloro che vorrebbero sia fatta per davvero giustizia, in nome di questo povero adolescente fragile. Ma vediamo cosa è accaduto.