Ragazza uccide il fidanzato conficcandogli un coltello nel petto (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Abbiamo spesso parlato di femminicidio e sappiamo perfettamente quanto il fenomeno sia dilagante. L’elenco delle vittime si allunga ogni giorno ed è emergenza.

Ma, a dover di cronaca, non sono solo le donne le vittime, ma anche gli uomini ad essere uccisi dalle loro compagne, fidanzate, ex. Accade più di rado, ma accade, anche se la cosa non desta lo stesso clamore mediatico.

Non esistono solo madri assassine ma anche donne assassine; donne che nascondono dietro il loro volto dolce, una crudeltà estrema e che sono le autrici materiali di efferati omicidi.

Così come esistono uomini maltrattamenti, umiliati, picchiati, pesantemente sviliti psicologicamente e fisicamente, ve ne sono altri che fanno una fine ben peggiore.

È di questo che voglio parlarvi in questo articolo, partendo proprio da un caso di cronaca che proviene dall’Inghilterra. Vediamo cosa è accaduto e perché è doveroso parlarne.