Primavera: come ritrovare energia e benessere

Sono in tanti coloro che si mettono del tempo prima di superare l'arrivo della primavera. Scopriamo insieme dei semplici consigli per ritrovare energia e benessere.

Primavera: come ritrovare energia e benessere

Siamo soliti associare alla primavera la stagione della rinascita. I prati si colorano di fiori variopinti, il cielo è di un azzurro spettacolare, gli alberi sono rigogliosi eppure molte persone avvertono un costante senso di stanchezza proprio con l’arrivo della bella stagione, tendendo a rinchiudersi in casa, a sonnecchiare sul divano, a rimandare gli impegni. Tutti questi cambiamenti non devono destare allarmismi perchè sono il frutto di un’alterazione dei ritmi circadiani e dell’attività ormonale. L’aumento delle ore di luce, il cambio dell’orario, l’innalzamento delle temperature influiscono direttamente sull’organismo, portando a sperimentare condizioni di stress. 

Sono davvero tantissimi gli italiani che riferiscono che, con l’arrivo della primavera, astenia, sonnolenza, mancanza di vitalità, carenza di energia, perdita di interesse, mal di testa, sensazione di vertigini, difficoltà di concentrazione, alterazione della qualità del sonno, alterazione dell’appetito, debolezza. Come ritrovare, dunque, l’energia e il benessere?

Ascoltate il corpo, fate spazio al nuovo e curate l’alimentazione 

Innanzittuto ascoltate il vostro corpo, dandogli il tempo di adattarsi a questi cambiamenti. Avete bisogno di riposare? Bene, concedetevi qualche minuto di relax sul divano. Non forzatevi ma, gradualmente, cercate di ripristinare i ritmi quotidiani. Trascorrete del tempo all’aria aperta, beneficiando dell’azione preziosa dei raggi solari e della vitamina D per migliorare l’umore. Una passeggiata al parco, una passeggiata al mare o semplicemente lo stare seduti sul terrazzo a respirare l’aria frizzante primaverile vi farà bene.

Fate spazio al nuovo: dato che è arrivata una nuova stagione, perchè non trovare la scusa di un cambio armadi per far spazio al nuovo? Scegliere quali vestiti donare, ad esempio, rallegrerà corpo e mente, facendovi spazio a quel che il domani ha riservato per voi. Fate il cambio vestiti in compagnia…sarà di sicuro più divertente! 

Curate l’alimentazione. Per reintegrare l’energia e il benessere perso durante il lockdown, fate un pieno di frutta e verdura, sotto forma di frullati, succhi, smoothie, depurate l’organismo ed eliminate le tossine con tisane a base di cardo mariano o ortica, associandole ad ottimi drenanti come la betulla. E idratatevi, bevendo almeno 2 litri di acqua al giorno. Evitate, invece, di fare il pieno di caffè e di sostanze eccitanti, proprio per non compromettere il vostro sonno notturno. Tra gli alimenti che non devono mai mancare troviamo la frutta secca (anacardi, pinoli, noci e mandorle) oltre a quelli ricchi di magnesio (verdura a foglia verde, datteri, banane, cereali integrali, legumi).

L’importanza del sonno, dando spazio sa se stessi

Essenziale è un riposo notturno ottimale. Dormite almeno 7/8 ore a notte, possibilmente andando a letto ed alzandovi alla stessa ora. Per non avere problemi di addormentamento, munitevi di mascherina per gli occhi, tappi per le orecchie, assicuratevi di stare totalmente al buio e, nelle ore precedenti alla messa a letto, evitate gli smartphone.

Date spazio a voi stesse. In che modo? Dedicatevi alla beauty routine con, ad esempio, lo scrub dolce al bicarbonato, perfetto per riattivare la circolazione ed eliminare le cellule morte; effettuate una maschera per il viso a base di miele e yogurt, stabilite un giorno a settimana in cui dedicarvi a ceretta e manicure. Questo è un ottimo modo, oltretutto, per trascorrere un bel pomeriggio tra amiche. 

Concentratevi sul respiro e sulla meditazione

E’ importante imparare a respirare, soprattutto grazie alla respirazione diaframmatica che ci aiuta ad allentare le tensioni,calmare lo stato di agitazione, la tachicardia; così come altrettanto importante è la meditazione. Mentre respirate, immaginate una luce che entra dentro di voi, in ogni organo, nel flusso sanguigno. Attraverso voi, questa luce diventerà ancora più luminosa. Quando espirate, visualizzate una nuvola dorata che si propaga nel mondo che vi circonda, infondendo leggerezza. 

L’esercizio fisico e la vita di coppia

Con l’arrivo della primavera non potete assolutamente restare a poltrire per cui praticate esercizio fisico. Sarebbe preferibile una passeggiata all’aria aperta, una pedalata in bici, una corsa, altrimenti vanno benissimo gli allenamenti online e le app per lo smartphone che, passo per passo, vi guideranno negli esercizi da fare in modo da superare brillantemente, anche quest’anno, la prova costume, mettendo in circolo le endorfine. Ricordatevi di accendere lo stereo perchè la musica è la terapia dell’anima.

Se ad esempio siete in crisi con il vostro partner, trasformate questo brutto periodo in un’occasione per scardinare la routine,riscoprendo una nuova vitalità, tornando a sentivi giovincelli, desiderosi di vivere, sorridere e star bene. Ritagliatevi una serata a sorpresa per voi… a beneficio del vostro sentimento. 

I nostri video tutorial
Caterina Lenti

Cosa ne pensa l'autore

Caterina Lenti - Anche per me la primavera è un periodo particolare e anch'io, ahimè, accuso insonnia e spossatezza. Spero con tutto il cuore che questi consigli dati dagli esperti vi possano essere utili per superare questa fase che, seppur transitoria, non è per nulla piacevole. Ricordatevi l'importanza di ascoltare il vostro corpo.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!