Piero Sonaglia, emergono le terribili dinamiche sul decesso

Ha sconvolto tutto il mondo della tv il decesso improvviso di Piero Sonaglia, assistente di studio di Maria De Filippi. In queste ore è emerso quanto accaduto realmente all'uomo.

Piero Sonaglia, emergono le terribili dinamiche sul decesso

Ascolta questo articolo

Queste sono ore molto tristi per il mondo della televisione, in quanto è venuto a mancare improvvisamente Piero Sonaglia, assistente di studio di Maria De Filippi. La notizia si è diffusa nella giornata di ieri, lasciando scioccati tutti i suoi colleghi e amici. Secondo quanto riferisce la stampa locale e nazionale, Sonaglia è morto per cause naturali, precisamente per un malore improvviso. Sul caso sono ancora in corso le relative indagini. Tutto sarebbe successo all’improvviso. 

In queste ore i media nazionali hanno riportato nuove informazioni circa il decesso dell’uomo. La tragedia si è consumata a Ostia, dove Sonaglia aveva deciso di trasferirsi assieme alla sua nuova compagna. L’assistente della De Filippi aveva scelto un appartamento a ridosso della spiaggia di piazzale Magellano. Nulla ieri avrebbe fatto presagire il tragico epilogo. Vediamo più nel dettaglio quindi come è morto Piero Sonaglia. 

Morto sotto gli occhi del figlio

Con il passare delle ore si stanno riuscendo a conoscere nuovi particolari su quanto accaduto all’uomo. Ieri Sonaglia si era recato a giocare una partita di calcetto presso i campi di via Amenduni, dove gioca l’Ostiamare. Tutto sembrava procedere nel migliore dei modi quando all’improvviso Sonaglia si è accasciato a terra. 

Tutti si stavano dirigendo verso gli spogliatoi, era presente anche il figlio primogenito di 25 anni. Immediatamente è stata chiamata l’ambulanza: i sanitari sono arrivati in pochissimi istanti sul posto segnalato, ma purtroppo per l’uomo non vi è stato nulla da fare, in quanto sarebbe morto a causa di un arresto cardiocircolatorio, ovvero un infarto. 

Maria De Filippi è straziata da quanto accaduto. “Ho iniziato con te. Ho vissuto il mio lavoro sempre con te, con il tuo sorriso e le tue spalle forti, pronto a portare la tua squadra e me per prima, sempre sani e salvi in porto. Nel modo giusto, per tutti. E ogni volta che sarò in studio non smetterò di cercare il tuo sguardo nella certezza che ti troverò, che mi capirai in un secondo come sempre, nella certezza che alzerai il pollice per dirmi che va tutto bene. Ti ho voluto bene, ti voglio bene e te ne vorrò sempre” – queste le commoventi parole di Maria De Filippi in ricordo di Piero Sonaglia.

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - La morte di Piero Sonaglia ha provocato grande strazio nel mondo della televisione. Maria De Filippi, di cui era assistente di studio, si è detta sconvolta da quanto avvenuto. Nelle prossime ore si potranno conoscere sicuramente ulteriori dettagli su quanto avvenuto, anche se pare che il decesso sia avvenuto per cause naturali.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!