Perché le zanzare colpiscono proprio te? Ecco il motivo

Vuoi sapere perché le zanzare colpiscono proprio te? Ecco quali sono i fattori che fanno di te un piatto succulento per questi piccoli e fastidiosi insetti

Perché le zanzare colpiscono proprio te? Ecco il motivo

Perché le zanzare colpiscono proprio te? Te lo sarei chiesto ogni sera d’estate quando, dopo esserti messa a prendere il fresco in giardino, sei stata attaccata da una nuvola di fastidiosi insetti che hanno lasciato odiose, e talvolta, dolorose punture.

Non ci sono anti-punture che tengano…quando hanno deciso che vogliono banchettare “su di te” è finita! Le nonne dicevano “Hai il sangue buono“, in realtà esiste una spiegazione più scientifica che spiega perché proprio tu, e non chi si siede vicino a te, sei la preferita delle odiose zanzare.

Esistono determinati fattori che attirano particolarmente questi parassiti e che ti fanno diventare un piatto succulento. Vediamo insieme quali.

Il sudore sulla pelle

Le zanzare vengono attirate dal sudore e individuano le persone in base alle emissioni di anidride carbonica pertanto, più ti affanni e più hai la pelle umida e più le attiri. Ecco spiegato perché, mentre stai lavorando in giardino, anche se è giorno, non riesci a sfuggirgli.

I colori

Alcune ricerche hanno evidenziato che questi minuscoli esserini sono attratti da alcuni colori. In particolare pare che le zanzare vengano richiamate dai colori scuri, sebbene le Anofole, le zanzare portatrici della malaria, amino i colori chiari.

Bere alcolici

Sempre secondo alcuni studiosi, pare proprio che le zanzare amino particolarmente il sangue delle persone che hanno bevuto degli alcolici. Probabilmente, come per il sudore, vengono attratte da sostanze come acetone, etanolo e metanolo che la cute di chi ha bevuto secerne.

La gravidanza

Sei incinta? Nessun occhio di riguardo per te, anzi! Una donna incinta immette circa il 21% in più di anidride carbonica rispetto alla media e ha una temperatura basale più alta; senza contare che la stanchezza, dormire poco e stare perennemente scomoda, aumenta l’affanno generale…tutte cose che le zanzare adorano!

Il gruppo sanguigno e il DNA

Ci sono, infine, due fattori a cui non puoi sfuggire: il gruppo sanguigno ed il DNA.
Chi ha il sangue di tipo 0 (positivo o negativo) ha il doppio delle possibilità di farsi pungere dalle zanzare e se ce l’hai scritto nella lunga sequenza del tuo DNA? Allora non c’è via di scampo!

In commercio troverete lozioni e dopo-puntura adatte per grandi e bambini, sia di tipo naturale che chimicamente composti. Probabilmente non tutti i prodotti faranno al caso vostro, dovrete provare qual è quello giusto che, combinato con il vostro odore, non faccia venire alle zanzare un certo languorino. Molto efficaci anche dei rimedi naturali.

Per cercare di difendervi potete ricorrere anche a dei piccoli trucchi che vi aiuteranno in casa a tenere lontane le zanzare.

I nostri video tutorial
Commenti
Abla Ait El Mamoune
Abla Ait El Mamoune

21 agosto 2016 - 22:47:25

Bello scritto bene brava

0
Rispondi