Pensionata si suicida dopo essere rimasta con pochi euro per vivere (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Dopo una vita di lavoro, c’è chi spera solo di arrivare alla pensione, in modo da potersi godere serenamente gli ultimi anni che restano, dedicandosi ai figli e ai nipotini, ai propri hobby, a togliersi qualche sfizio che non si è riusciti a realizzare.

C’è chi, vivendo oggi di precariato, considera gli anziani fortunati perché, almeno loro, sono arrivati a percepire una pensione; parola che suona come utopica a chi si sta affacciando ora al mondo del lavoro.

Sono tempi di crisi per tutti, anche per coloro che riteniamo più fortunati. Questa è la verità. C’è chi, accumulati gli anni di contributi necessari, va sì in pensione, ma con una miseria con cui, a stento, riesce a tirare a campare.

Tra costi esorbitanti delle bollette di luce e gas e, in generale, il caro vita, è davvero dura per tutti andare avanti e quanto è accaduto ad una vecchietta del Regno Unito vi lascerà senza parole.