Papa Ratzinger, la drammatica notizia è appena arrivata: choc tra i fedeli

Purtroppo c'è una notizia che nessuno si sarebbe mai aspettato e che riguarda lo stesso Pontefice Emerito, Benedetto XVI. Vediamo nel dettaglio di che cosa si tratta, fedeli sotto shock.

Pubblicato il 25 gennaio 2022, alle ore 19:32

Papa Ratzinger, la drammatica notizia è appena arrivata: choc tra i fedeli

Ascolta questo articolo

Sicuramente in questo periodo la Chiesa sta attraversando un periodo molto particolare. L’attuale Pontefice, Papa Francesco, sta facendo di tutto per poter far riavvicinare i fedeli alla Chiesa, che in questo periodo sono stati molto colpiti da importanti eventi di caratura internazionale, come ad esempio la pandemia di Covid e le recenti tensioni internazionali che si sono scatenate ad Est dell’Europa. Il Santo Padre sta pregando per tutti, ed  è in prima linea per far si che questo brutto periodo per l’umanità possa passare presto.

Sulla Chiesa pesano anche le pesanti accuse di aver coperto abusi su minori commessi da sacerdoti sparsi in ogni parte del mondo. Anche di questa circostanza se ne sta occupando Papa Francesco, che ha seguito da vicino alcune vicende molto particolari. Ma in questo periodo sono arrivate anche altre notizie riguardanti il Papa Emerito, Benedetto XVI. Quello che è emerso nessuno se lo sarebbe mai aspettato.

Papa Ratzinger, la notizia shock

Secondo quanto si apprende dalla stampa internazionale sarebbero arrivati dei chiarimenti abbastanza importanti circa il fatto che Joseph Ratzinger sapesse degli abusi e delle condotte di alcuni preti tra gli anni ’70 e ‘80. L’indagine in questione è stata portata avanti dall’autorità tedesca che si occupa di monitorare i casi di abusi all’interno della Chiesa.

Il segretario di Benedetto XVI, monsignor Georg Ganswein, ha affermato che il precedente resoconto secondo cui Benedetto XVI non era presente al vertice per il trasferimento di un prete presunto pedofilo sarebbe stato frutto di un errore commesso in buona fede. In soldoni Benedetto avrebbe partecipato al vertice per il trasferimento del prete pedofilo.

“Il papa emerito Benedetto XVI si è fatto inviare il rapporto dallo studio legale di Monaco. Attualmente sta leggendo con attenzione le dichiarazioni ivi contenute, che lo riempiono di vergogna e dolore per le sofferenze inflitte alle vittime. Ci vorrà del tempo per leggerlo per intero” – queste sono state le parole di Ganswein. Il rapporto affermerebbe la circostanza secondo la quale Benedetto XVI non avrebbe preso alcun provvedimento contro quattro sacerdoti accusati di abusi su minori quando era arcivescovo di Monaco. Il trasferimento del presunto prete pedofilo, Peter Hullermann, avvenne proprio nella diocesi di Monaco e questo lo si decise appunto nella riunione del 15 gennaio 1980.

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Queste notizie ci fanno capire come purtroppo i casi di pedofilia all'interno della Chiesa esistano, Benedetto XVI è provato da quanto sarebbe successo quando era vescovo a Monaco. Su di lui ci sono delle accuse davvero molto pesanti, vedremo come evolverà la situazione. Si tratta di casi veramente molto delicati.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!