Operaio svolge lavoro in casa e lascia un biglietto con la ricevuta (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Il test di gravidanza che si colora, la felicità impressa nei volti di una coppia che ha appena saputo di aspettare un figlio, l’adrenalina, la paura di un farcela a portare avanti la famiglia.

Purtroppo, a causa dei rincari, sempre più famiglie sono in ginocchio. Non ce la fanno ad arrivare a fine mese; sono pervase da un senso di sofferenza fortissimo, dalla disperazione, dalla tristezza.

Eppure quello che stanno vivendo dovrebbe essere uno dei momenti più belli della loro esistenza. A casa della crisi economica in corso, non è più così. Si deve sopravvivere, con l’ansia sul collo di non farcela.

Tra bollette esorbitanti, beni di prima necessità esponenzialmente aumentati, il caro vita che ha gravato fortemente sulle finanze, come fanno, coloro che hanno bimbi piccoli, a fronteggiare tutte queste spese?

Il latte in polvere, i pannolini, le cremine, le tutine… quante spese, da sostenere! Una vera e propria emergenza cui vanno ad aggiungersi gli imprevisti, quelli legati ad imprevisti che causano non pochi problemi e richiedono non pochi soldi per essere riparati.