Ogni sport ha il suo integratore naturale: scegli il tuo

I prodotti delle api, ma anche gli estratti delle piante e di organismi marini, sono aiutini che la naturopatia consiglia a chi si allena. Scopriamo cosa offre la natura per chi pratica sport.

Pubblicato il 4 dicembre 2022, alle ore 19:13

Ogni sport ha il suo integratore naturale: scegli il tuo

Ascolta questo articolo

L’attività fisica è molto importante nel nostro quotidiano e fare sport è il modo migliore per tenersi in forma sia con il corpo che con la mente. Per questo per chi pratica sport è importante avvalersi di integratori che aiutano a migliorare la resistenza allo sforzo fisico intenso, per recuperare e per prevenire i vari disturbi che si presentano come per esempio la spossatezza e i crampi muscolari, partendo da ciò, andiamo a scoprire quale integratore naturale attribuire a ciascuna attività fisica.

Corsa o bicicletta: il miele è utile per migliorare la tua resistenza allo sforzo fisico intenso. Questo elisir naturale, prodotto dalle api è perfetto per garantirti l’energia necessaria, evitando così di entrare in affanno. Il miele è un mix di glucosio e fruttosio, contenente vitamine, minerali ed enzimi. Ce ne sono di molte varietà. Il miele di eucalipto è una saggia scelta se si è soggetti a raffreddori e riniti allergiche e nello sport facilita la respirazione. Se invece necessitate di più energia quello perfetto è il miele di acacia o di castagno che sono anche ricchi di calcio e ferro. Il consiglio è quello di 3/4 cucchiaini al giorno in sostituzione dello zucchero. 

Attività in palestra: il polline è utile per prevenire crampi, formicolii e spossatezza. Esso è ricco di minerali, aminoacidi e altre viatmine, che tengono lontano la stanchezza dovuto a un allenamento medio- intenso. La naturopata ed erbosrista, Silvana Gambaro ci spiega che ci sono diversi pollini in base alla loro zona di provenienza.: quelli mediterranei apportano maggior quantità di energia, quelli di origine nordica, sono più densi di minerali come magnesio e potassio necessari per chi suda molto in palestra, prevenendo così crampi muscolari e formicolii alle gambe, dovuti all’acumolo di acido lattico. 

Per ricominciare dopo una lunga pausa: la pappa reale è utile a chi riprende l’allenamento dopo uno stop, questo prodotto delle api è un tonico naturale. che dona energia al corpo per affrontare nuovamente lo sport, con carica. Come spiega la naturopata, la pappa reale non è un integratore che va assunto a cicli ma è un vero e proprio alimento. 

Se pratichi sport a livello agonistico: le vitamine A, C,E più selenio sono quello che ci vuole, contrastano l’invecchiamento dei tessuti, dovuto alla fatica estrema. 

Per chi si sente fiacchi perchè mentalmente stressato: provate la rhodiola rosae, quest’ultima è indicata in caso di sovraffaticamento mentale, migliora la memoria e la capacità di concentrazione.Ricca di serotonina combatte gli stati depressivi.

Per gli sportivi in sovrappeso: per chi pratica sport a pieno ritmo con qualche chilo di troppo, la cartilagine di squalo è quello che ci vuole. Previene le infiammazioni e i  dolori articolari.  Durante l’allenamento si suda parecchio puoi dunque integrare i sali minerali persi bevendo questo drink fai- da- te: in mezzo litro di acqua sciogliete due bustine una di magnesio e una di potassio, importanti elementi per le contratture.

I nostri video tutorial
Sabrina Forina

Cosa ne pensa l'autore

Sabrina Forina - L'attività fisica è molto importante, sia essa intensa oppure leggera, adatta ad ogni età, non solo un modo per tenersi in forma e tenere in allenamento il corpo rendendolo armonioso dal punto di vista estetico, ma è anche un modo per liberarsi dalle tensioni e liberare la mente dallo stress. Un aiuto per migliorare le prestazioni fisiche e mentali è necessario, soprattutto quando essi provengono dalla natura.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!