Nuovo virus, ecco quali sono i sintomi e a cosa fare attenzione (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Come se la pandemia legata al Covid non avesse già seminato abbastanza terrore in tutto il mondo, nuovi pericoli sono sempre in agguato perché quel che accade in Paesi che sembrano così lontani da noi deve interessarci.

In un pianeta già stremato dalla crisi umanitaria ed economica legata alle atrocità in corso, dal 24 febbraio, tra Russia ed Ucraina, con un bilancio di vittime davvero drammatico, in un pianeta in ginocchio per le difficoltà conseguenti il rincaro di materie prime e vertiginosi aumenti in bolletta, la situazione sembra solo peggiorare.

In questi giorni un nuovo allarme è piombato e sta destando non poca apprensione. Si parla, infatti, di un potenziale nuovo virus o di un batterio che ha colpito l’Argentina.

Quello che apprendiamo è quanto riportato dall‘agenzia di stampa statale Telam, che cita fonti ufficiali sanitari. I dati fanno comunque rabbrividire perché si parla di 3 decessi.

Le vittime sarebbero state colpite da una polmonite bilaterale di origine sconosciuta e la loro morte è avvenuta mentre erano ricoverate in una clinica privata, situata nella provincia di Tucumán. Vediamo più in dettaglio quel che sta accadendo.