Nonno eroe (con 11 nipoti) durante una rapina a mano armata (2 di 2)

Ascolta questo articolo

I fatti si sono verificati a Houston, in Texas. Qui, un uomo di 73 anni, Simon Mancilla Sr.,nonno di ben 11 nipoti, ha salvato una donna da un tentativo di rapina a mano armata. La storia è stata riportata sui principali siti e sulle principali testate locali, per poi diffondersi, rapidamente, sul web, dove gli utenti si sono sbizzarriti con commenti volti ad elogiare il bellissimo gesto di Simon.

Ma cosa è accaduto? Quando si è trovato di fronte ad una scena a dir poco agghiacciante, con la ragazza in pericolo, non ci ha pensato neppure un attimo ad andare in suo soccorso, rischiando la vita, pur di sottrarla dalle grinfie del suo rapinatore. Gli si è fiondato addosso, riuscendo, così, a mettere in salvo la povera donna. Un passante, che proprio in quel momento era sul luogo in cui si è consumato il tentativo di rapina, sventato dal 73enne, ha immortalato quei momenti con il suo smartphone. Il video, in seguito, è stato pubblicato dalla stessa polizia di Houston.

Tutto è partito quando il nonno eroe è corso dal rapinatore che, nel frattempo, era già entrato nell’auto della donna, dicendogli di uscire. A quel punto tra i due uomini è nata una colluttazione dove, ad aver la peggio, è stato il “salvatore” che, con un colpo alla testa scagliatogli dal rapinatore, è finito rovinosamente sull’asfalto e la caduta gli è costata diversi punti di sutura.

Il ladro è riuscito comunque a portare a termine il suo piano, fuggendo con l’auto e i poliziotti sono sulle sue tracce. Gli agenti della polizia, accorsi immediatamente sul luogo, hanno raccolto le informazioni dei testimoni oculari e di coloro che sono stati direttamente coinvolti in questa drammatica vicenda che, per fortuna, si è conclusa senza morti.

Reperite le informazioni, la polizia ha stilato una dichiarazione in cui ha riassunto quanto accaduto: “La donna che ha sporto denuncia ha dichiarato di essere stata avvicinata da un maschio sconosciuto, che le ha puntato una pistola contro e ha chiesto le chiavi del suo pick-up. Il sospettato ha afferrato le chiavi della denunciante e poi è salito sul camion”. Nella relazione si legge ancora: “Mentre ciò accadeva, un uomo ha assistito all’incidente ed è corso in soccorso della donna. Il testimone ha tentato di estrarre il sospetto dal pick-up ed è stato colpito alla testa dalla pistola del sospettato. Il sospettato poi è scappato fuori dal parcheggio”. In queste ore prosegue la caccia all’uomo che si è dato alla fuga con l’auto rubata.

Scopri altre storie curiose