“Non cambio le mutande da due anni”. Il motivo lascia interdetti (1 di 2)

Ascolta questo articolo

La storia di cui vi parlerò tocca un tema molto interessante e delicato: quello dell’igiene intima. Siamo alle soglie del 2023 e le regole di igiene intima basilari dovrebbero (il condizionale è d’obbligo) essere conosciute da tutti.

Sappiamo quanto, prendersi cura del proprio corpo sia essenziale per evitare lo sviluppo di infezioni ed altre problematiche piuttosto severe. Non è solo un fattore puramente estetico ma è un atto di amor proprio.

Prima ancora di cospargersi di profumi, occorre lavarsi… una “sottigliezza” per la protagonista della storia di cui vi parlerò, anzi, quasi un motivo di orgoglio. In molti storceranno il naso, ne sono certa, dinnanzi alle sue dichiarazioni.

C’è chi, leggendo l’articolo, si farà una risatina sopra e chi proverà un disgusto fortissimo. Il mondo è bello perché vario, questo si, ma a volte se si varia non è sempre sinonimo di cosa buona e giusta.

Vediamo, in dettaglio, le dichiarazioni curiose di una donna statunitense che, intervistata, ha fornito delle spiegazioni ad una sua discutibile abitudine “intima”.