Neonata trovata morta in ospedale tra i rifiuti (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Storie agghiaccianti, da brividi; storie dinnanzi alle quali non si ha neanche la forza di parlare perché nessuna parola potrebbe mai consolare due genitori rimasti orfani della loro bambina.

Nel mondo, purtroppo, ci sono persone che non si fanno problemi ad uccidere i loro figli, ad abbandonarli, considerandoli un intralcio alla loro felicità e alla loro vita.

Ma non dobbiamo dimenticarci che, per fortuna, dall’altro lato della medaglia c’è chi ha un desiderio innato di diventare genitore e che è al settimo cielo quanto il test di gravidanza segna la fatidica parola “incinta”.

L’attesa, l’ansia, le preoccupazioni, i sogni che, pian piano, stanno divenendo realtà; la cameretta che prende forma, i vestitini nell’armadio, la stanzetta tinteggiata di colori femminili o maschili.

Lentamente, ingannando con i preparativi il tempo, si arriva la giorno del parto ma non sempre, poi, le cose vanno come previsto. E la storia che vi racconterò vi lascerà, ne sono certa, completamente sconvolti.