Musica italiana in lutto, il triste annuncio poco fa (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Un periodo davvero difficile, questo, per l’Italia, caratterizzato dalla crisi economica e umanitaria per via delle atrocità in corso. La cronaca nera, in queste ore, è piena di brutte notizie, di scomparse improvvise, di delitti efferati come quello della piccola Elena Del Pozzo, massacrata dalla madre con 11 coltellate, di incidenti che hanno strappato la vita a tanta gente.

Proprio in queste ore c’ è una notizia che ha sconvolto il mondo della musica, che ha perso una cantante amatissima. Se per il mondo degli artisti, questo è un periodo di lenta e graduale ripresa, dopo la pausa forzata legata al Covid, ora è arrivata la notizia di un decesso.

Solo ora gli artisti sono tornati a calcare i palchi, gli stadi, i palazzetti; solo ora possiamo continuare a cantare a squarciagola le loro canzoni, che hanno accompagnato intere generazioni.

E’ il tempo del ritorno della musica dal vivo, di quella face to face, che ci carica di adrenalina, ci fa attendere ore ed ore, accampati sotto il sole, pur di aver un posto in prima file e vedere il nostro idolo esibirsi.

Perché, dopo le restrizioni legate al Covid, per evitare i contagi, è tempo di ricominciare, di ritornare ad una normalità che così tanto ci è stata repressa, in questi ultimi anni.