Muore a soli 13 anni per un’abitudine sotto la doccia che abbiamo tutti (2 di 2)

Ascolta questo articolo

Il nome della ragazzina che vedete in foto è Iorrany Ravick Soares Rodrigues.  L’adolescente aveva appena finito di fare le doccia; quando si è recata in camera per accendere la tv. La sua storia è stata raccontata dettagliatamente dal prestigioso Sun, al fine di mettere in guardia tutti i lettori dei possibili pericoli  fatali cui si può andare incontro anche dopo aver fatto una semplice doccia.

La 13enne aveva ancora le mani umide quando, non si sa ancora se nel toccare il telecomando o l’antenna della tv, è stata colpita da una scarica elettrica fortissima che l’ha folgorata. A trovarla, in gravissime condizioni, sono stati i familiari che l’hanno immediatamente trasportata presso l’ospedale Alarico Pacheco. Un’ultima, disperata corsa per tentare di salvarle la vita. Purtroppo i medici, non appena è arrivata nel nosocomio, hanno dovuto arrendersi, constatando il decesso avvenuto per folgorazione.

Stando alle indagini in corso, l’ipotesi plausibile è che la sua televisione avesse un cablaggio difettoso che canalizzava l’elettricità attraverso il suo telaio. Quindi, quando la ragazzina ha toccato con le mani umide il dispositivo, ha preso una fortissima scossa che le è costata la vita. I fatti sono accaduti pochi giorni fa all’interno dell’abitazione di Timon, nello Stato del Maranhão, dove la vittima viveva assieme ai suoi genitori.

Il cadavere della povera Iorrany Ravick Soares Rodrigues. è stato prelevato dall’ospedale dal Legal Medicine Institute per poi essere rilasciato ai suoi familiari affinché procedessero con i funerali che si sono tenuti l’11 ottobre. La famiglia, completamente devastata dalla prematura perdita della sua adorata bambina, non riesce a darsi pace e in tanti sono i messaggi con cui l’intera comunità si sta unendo al loro dolore; proprio in questi giorni così forti da sopportare.

Purtroppo questo non è l’unico caso di morte per folgorazione, poiché a inizio anno, in Argentina, un 17enne Angel Andrada, è deceduto sul colpo, dopo aver toccato il suo cellulare in carica. A far la drammatica scoperta del suo corpo senza vita, pieno di ustioni gravissime, sono stati i genitori. A luglio, in Cambogia, Khorn Srey Pov, una ragazza di 17 anni, è stata trovata morta dopo essere stata folgorata dal caricatore del suo cellulare in carica. Anche lei, come la 13enne brasiliana, era appena uscita dalla doccia.

Scopri altre storie curiose