"Mi ha mangiato la faccia". Scena horror durante la notte

Un episodio assurdo si è verificato in questi giorni, la notizia ha fatto il giro del mondo. Una scena agghiacciante, vediamo che cosa è accaduto e dove.

Pubblicato il 18 maggio 2022, alle ore 13:39

"Mi ha mangiato la faccia". Scena horror durante la notte

Ascolta questo articolo

Molto spesso nel mondo si verificano gravissimi fatti di cronaca che sconvolgono l’opinione pubblica. Gli eventi luttuosi si verificano sia in Italia che in altre parti del globo. Ad esempio la cronaca è piena di incidenti stradali mortali, che purtroppo costano la vita a persone che magari si trovano nel posto sbagliato al momento sbagliato. Ma la cronaca è piena anche di altri fatti importanti, come omicidi e altre cose di questo genere. Quello che vi stiamo per raccontare però non ha nulla a che fare con tutto questo.

Si è trattato infatti di una tragedia evitata soltanto per un soffio. Tutti noi a volte abbiamo infatti a che fare con ospiti indesiderati che si ficcano all’interno delle nostre abitazioni. Si pensi ad esempio a quanto accaduto diverso tempo in Australia, dove un cittadino ha trovato un serpente addirittura all’interno del wc. Sono episodi che possono capitare e che spesso non hanno nessuna conseguenza per le persone, ma in Inghilterra una pensionata ha rischiato grosso.

Cosa è accaduto

Diana Kirk è una 76enne residente a Bingham, nel Nottinghamshire. La donna vive assieme a suo marito che si prende cura di lei, in quanto la signora è allettata. Diana non può alzarsi dal letto a causa di importanti lesioni cerebrali. L’episodio che le ha fatto rischiare anche la vita è avvenuto nella notte tra l’8 e il 9 maggio.

Quella sera il marito stava dormendo al piano di sopra, quando all’improvviso ha avuto la sensazione come se qualcuno gli stesse grattando i piedi. Una volta aperti gli occhi non ci ha messo molto a capire che nella stanza c’era un grosso topo. L’uomo si è poi riaddormentato per risvegliarsi alle 6:00.

A quell’ora il marito della donna è sceso di sotto per controllare la 76enne. Agghiacciante la scena che si è presentata dinanzi a lui. Diana aveva infatti sul corpo una serie di graffi e ferite causate appunto dal grosso topo. Immediatamente l’uomo ha chiesto aiuto ad una vicina di casa che si sveglia sempre presto la mattina. Nell’appartamento è arrivato un team di assistenza che regolarmente ha accesso all’abitazione. La donna è stata subito medicata e portata al Queen’s Medical Center, facendo rientro a casa giovedì sera. “C’erano graffi sul suo viso, collo, mani, c’era sangue dappertutto” – così ha dichiarato all’ Independent Television, John, il marito della donna appunto.

Per il topo la fine è stata orribile. Dopo aver piazzato una trappola in casa con l’aiuto di un vicino, il marito della signora ha spostato il roditore in una gabbia e durante il trasporto ha tentato di morderlo più volte. Alla fine non è rimasta altra scelta che uccidere il roditore: il vicino gli ha sparato quattro colpi con una pistola a pallini. “Stava facendo il nido in casa nostra” – così ha dichiarato il marito della donna.

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Questo episodio poteva trasformarsi in tragedia, fortunatamente non è stato così e la donna ha avuto salva la vita. Purtroppo le ferite inferte dal roditore erano molto gravi. Il topo poi è stato ucciso dal vicino, in modo che non potesse dare più fastidio, stava facendo infatti il nido in casa loro.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!