Meteo, tornado in Italia dopo il caldo record: paura nel paese (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Temperature roventi, al limite dell’umano, al limite del sopportabile. Situazioni da bollino rosso in molte regioni italiane perché il termometro non accenna ad abbassarsi.

Come sempre i più a rischio sono i bambini e gli anziani, oltre ai soggetti immunocompromessi, e i malori sono, purtroppo, all’ordine del giorno perché l’aria è davvero irrespirabile.

L’estate astronomica ha preso il via e la situazione è davvero critica su diversi fronti: siccità, incendi, salute di molti italiani a rischio. L’Italia è stretta in una morsa che non le sta dando tregua.

Gli amanti della bella stagione, forse, si stanno ricredendo? In molti, infatti, spaventati dal fatto che questo caldo opprimente possa andare avanti per altri 3 lunghi mesi, sperano di bypassare per miracolo l’estate e arrivare alle allietanti pioggerelline autunnali.

Ma questo caldo ci darà tregua? Ci permetterà di riprendere fiato anche solo per poche ore? Quando ne usciremo? Se la colpa è di Caronte, l’anticiclone africano, costui, ci permetterà di sopravvivere? Ma vediamo un po il quadro delle temperature sulla nostra Penisola.