Meteo infernale, in arrivo la furia del caldo killer: “Ci saranno centinaia di morti” (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Una situazione meteorologica ai limiti dell’assurdo, quella in corso. La morsa di calore che ha attanagliato l’Italia, quella legata all’anticiclone Caronte, portandosi temperature esorbitanti, ci aveva lasciato un attimo di tregua, lo scorso weekend, concedendoci un abbassamento della colonnina di mercurio.

Il tanto atteso refrigerio è durato un battito di ciglia ma, i temporali, le piogge, le grandinate, le alluvioni, i nubifragi, hanno fatto più danni del resto, con numerosi interventi del 118 per risolvere le numerose segnalazioni dei cittadini.

Questi ultimi, preoccupati per quanto stava accadendo, hanno intasato i centralini, per via di alberi caduti, pali della luce precipitati, strade intralciate o messe a dura prova da voragini, parziali crolli di muretti e ci è scappato anche un morto, mentre un’altra tragedia avrebbe potuto coinvolgere un gruppetto di ragazzini di ritorno dalla partita per il crollo del muro di recinzione del campetto.

Un’estate decisamente rovente, che in molti già non sopportano più. E pensare che, soprattutto al Meridione, si protrarrà fino a settembre inoltrato, quindi davvero una grossa sofferenza per ammalati, soggetti fragili, anziani, bambini, ritenuti tra le categorie più a rischio.

Ma quest’estate non risparmia colpi ed è già arrivata una nuova notizia che sta destando non poca preoccupazione. Il caldo torrido che ha attanagliato l’Italia nelle ultime settimane, ormai riguarda tutta l’Europa. Vediamo cosa sta accadendo.