"Meloni bast**da". Stavolta si mette veramente male per Roberto Saviano

Nei guai il noto scrittore di 'Gomorra', accusato di aver proferito delle espressioni particolarmente forti contro la neo premier di Fratelli d'Italia: ecco cosa gli succederà.

Pubblicato il 15 novembre 2022, alle ore 13:19

"Meloni bast**da". Stavolta si mette veramente male per Roberto Saviano

Ascolta questo articolo

All’epoca dei fatti Giorgia Meloni era ancora stata eletta presidente del Consiglio, ma era spesso al cento di numerosi dibattiti in merito alle sue posizioni circa la politica migratoria. La leader di Fratelli d’Italia ha sempre auspicato una politica molto forte di difesa dei confini nazionali, accusando invece i vecchi governi di aver favorito l’immigrazione clandestina.

Queste sue idee hanno sovente attirato le critiche anche di numerosi personaggi del mondo della cultura, tra i quali spicca Roberto Saviano, il celebre scrittore autore del bestseller mondiale Gomorra. Ospite di una trasmissione televisiva qualche anno fa, l’intellettuale napoletano si espresse con toni decisamente ingenerosi contro la nota politica: ecco come l’appellò.

Saviano nei guai

Era il dicembre del 2020 quando, ospite di una puntata di ‘Piazzapulita‘ sul tema dei migranti, il noto scrittore Roberto Saviano insultò la Meloni chiamandola ‘bastard*’. Questa sua uscita a vuoto gli è costata poi una querela della leader di Fratelli d’Italia, ben risoluta questa volta ad avere giustizia contro l’ennesimo insulto rivoltole dalllo scrittore. 

Dopo le indagini del caso, il gup di Roma ha ritenuto opportuno rinviare a giudizio Saviano, il quale dovrà passare dalle aule di tribunale per discolparsi dalle gravi accuse. E’ prevista proprio per oggi, 15 novembre 2022, la prima udienza del processo che vede come imputato il celebre scrittore, reo di aver appellato la Meloni in malo modo.

I toni spesso piuttosto aspri usati dallo scrittore quando si parla di tematiche che gli stanno particolarmente a cuore, come appunto il tema dei migranti, gli sono costati davvero cari questa volta. Se non riuscirà a dimostrare la propria innocenza, Saviano rischia una bella macchia sulla propria fedina penale, oltre che una multa sostanziosa. Si attendono già nelle prossime ore notizie sull’esito di questa prima udienza, ma non c’è dubbio che si parlerà molto nelle prossime settimane dei risvolti di questo interessante processo. 

I nostri video tutorial
Andrea Rubino

Cosa ne pensa l'autore

Andrea Rubino - Roberto Saviano è finito nei guai per aver proferito degli insulti piuttosto pesanti a Giorgia Meloni. Quest'ultima non ci ha pensato due volte a querelare lo scrittore, che ora se la dovrà vedere nelle aule di tribunale. A mio avviso ha fatto bene la Meloni a chiedere l'intervento della giustizia italiana, non è la prima volta che lo scrittore usa questi toni con chi non la pensi come lui.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!