“Mamma, mi fa male la testa”. 15enne muore in ospedale dopo 5 giorni di agonia (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Un’altra notizia che non vorremmo mai sentire; una di quelle che sopraggiungono, inaspettatamente, lacerando il cuore, poiché, ancora una volta, la protagonista è una minore.

Una ragazzina, stroncata alla vita terrena, strappata ai suoi affetti, alle sue amicizie, al futuro, costellato di sogni che rimarranno tali, perché M.C. (per privacy riportiamo solo le iniziali), non è più tra noi.

Altri due genitori rimasti orfani della loro figlia, di soli 15 anni, non riescono a trattenere le lacrime di disperazione, chiedendosi cosa sia successo all’interno dell’ospedale dove la loro adorata bambina era stata ricoverata.

Per quale motivo si è passati dal ricovero a piangere la sua dipartita? E’ questo il dubbio attorno al quale gli inquirenti dovranno dare una risposta, utilizzando tutti i mezzi a loro disposizione, a iniziare dalla cartella clinica della vittima.

La tragedia è accaduta ieri in Puglia, a Brindisi, lasciando l’intera comunità sotto choc. Vediamo, in dettaglio cosa è successo a questa giovane ragazza che è deceduta tra le mura della struttura sanitaria.