Maltempo Italia, “Non uscite di casa”. L’allarme disperato: è allerta massima (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Non abbiamo fatto in tempo a salutare l’estate che la natura si sta facendo sentire, in maniera decisamente intensa, con fenomeni temporaleschi e alluvioni.

Solo pochi giorni fa, la regione Marche è finita in stato d’emergenza a causa di una violenta bomba d’acqua di una portata mai vista. Dodici i morti, tra cui il piccolo Mattia Luconi, e ancora una donna dispersa, Barbara Chiù, di cui non si hanno ancora notizie.

Nella notte, intense piogge e fortissimi temporali hanno messo in ginocchio, invece, la Sicilia. Quello che si presenta è uno scenario altrettanto surreale. Purtroppo non siamo in un film ma in un incubo reale.

Le immagini diffuse immediatamente e quelle che arrivano in costante aggiornamento, ci mostrano quanto grave sia la situazione tra strade allagate, macchine semiaffondate nell’acqua, abitazioni al piano terra inagibili per via dell’acqua.

Ed ancora, negozi e uffici invasi dalla pioggia. Uno scenario terribile, danni enormi, inquantificabili. Ma vediamo più in dettaglio le principali zone colpite dal maltempo.