Mal d’orecchio: ecco un rimedio naturale, efficace e veloce (1 di 2)

Chiunque abbia mai sofferto di mal d’orecchie sa bene quanto possa essere fastidioso e soprattutto quanto difficile possa essere farlo passare. Si tratta, infatti, di un dolore molto particolare dovuta in genere ad un’infezione dell’orecchio medio e che spesso sembra non riuscire a passare neanche con i rimedi solitamente più efficaci. In attesa dunque di consultare un medico per trovare la soluzione più adatta, è possibile ad un classico rimedio della nonna che potrà alleviare il fastidio.

In commercio esistono tantissimi antibiotici o antidolorifici che possono aiutarci a superare il mal d’orecchie che devono però essere prescritti da un medico che deve tenere in considerazione anche l’interazione di questi con gli altri farmaci che state assumendo o con il vostro stato di salute generale. Per questo motivo spesso e volentieri, quando il problema non è grave, ci si rivolge a piccoli rimedi della nonna, che possono aiutarci a lenire dolori e fastidi in modo del tutto naturale e senza ricorrere necessariamente ai farmaci.

Vediamo dunque come preparare questo rimedio per il mal d’orecchie. Si parte da un semplice paio di calzini. Potrebbe sembrare particolarmente improbabile far passare il mal d’orecchio utilizzando dei semplici calzini bianchi eppure saranno proprio questi ad aiutarci insieme ad un altro ingrediente molto importante, il sale marino, un ingrediente che abbiamo sempre in casa e che potrà risultare particolarmente utile in questo caso.

Sarebbe meglio utilizzare del sale marino grosso, piuttosto che quello fino, perché i granelli sono più grandi e quindi difficilmente potranno fuoriuscire dalla calza. In questo modo il risultato finale sarà molto più maneggevole molto più facile da applicare. Il sale marino con la sua composizione chimica, infatti, saprà aiutarci in caso di mal d’orecchie. Ne basterà una tazza e mezza a seconda della grandezza dei calzini che utilizziamo.