L’estetista si ricorda della riga nera sotto l’unghia di una cliente e le salva la vita

Un appuntamento dall'estetista per cambiare colore di smalto alle unghie porta ad una scoperta davvero raccapricciante che avrebbe potuto mettere la cliente in pericolo di vita.

L’estetista si ricorda della riga nera sotto l’unghia di una cliente e le salva la vita

Ascolta questo articolo

L’appuntamento con l’onicotecnica per rinnovare il colore dello smalto sulle proprie unghie è un appuntamento irrinunciabile per molte donne e, in alcuni casi, proprio in quei momenti di coccole, capita di scoprire qualcosa di davvero inaspettato.

Come riportato da Il Corriere della Sera, quando la cliente a cui l’estetista cui stava facendo la manicure, le ha chiesto di usare uno smalto scuro per coprire un’antiestetica striscia verticale nera che le attraversava l’unghia della mano, la professionista ha subito intuito la gravità della situazione.

L’accaduto 

L’estetista Jean Skinner, scavando a fondo, andando ben oltre quello che superficialmente altri centri avevano liquidato come mancanza di calcio, problema ereditario, banale riga di sangue rappreso, ha consigliato alla donna di rivolgersi immediatamente ad un medico. In breve tempo si è arrivati alla diagnosi: melanoma subungueale in fase avanzata, già diffuso ai linfonodi. Tale cancro si presenta come una caratteristica alterazione del colore del letto ungueale, che vira verso il marrone-nero, cui possono essere associati altri sintomi: ispessimento, scissione e distruzione della lamina, dolore, ulcerazione e sanguinamento, formazioni di noduli o altre deformazioni. 

La Skinner ha voluto raccontare la vicenda sulla pagina Facebook del gruppo di Uckfield, dove lei vive e lavora. Questo il suo messaggio che riassume l’intera scoperta del tumore: “Un paio di settimane fa è venuta una cliente a farsi fare una manicure enon appena si è seduta, mi ha detto di volere uno smalto così scuro da coprire la striscia nera verticale che le attraversava l’unghia e che in altri saloni le avevano diagnosticato come mancanza di calcio, problema ereditario o un ematoma. In realtà questo è un melanoma! Non volendo spaventarla, le ho suggerito di vedere subito un dottore e oggi la cliente mi ha chiamata per dirmi che le hanno trovato una forma molto aggressiva di melanoma, che si è già diffuso ai linfonodi e la cui prognosi non è affatto buona”.

Il messaggio è stato rapidamente condiviso oltre un migliaio di volte, ottenendo più di 2.600 reazioni, oltre a conquistarsi l’attenzione dei media di tutto il mondo. L’obiettivo di quel post è ovviamente volto a prestare attenzione a qualsiasi anomalia presente sulle unghie perchè a volte possono essere il sintomo di patologie molto gravi,sottolineando l’importanza della diagnosi precoce. Il dottor Walayat Hussain, portavoce della British Association of Dermatologist, ha spiegato sul prestigioso Sun che il melanoma subunguale è una forma abbastanza rara di melanoma caratterizzata dalla presenza di una striscia isolata e pigmentata che attraversa l’unghia e, sebbene esistano anche altre cause per spiegare tale pigmentazione, la sua presenza su una sola unghia può essere un segnale da non sottovalutare e vale sicuramente la pena farsi controllare da un medico.

I nostri video tutorial
Caterina Lenti

Cosa ne pensa l'autore

Caterina Lenti - I consigli degli esperti che invitano alla diagnosi precoce non sono mai sbagliati, per cui affidatevi sempre a chi ne sa più di voi e, in presenza di sintomi sospetti, rivolgetevi ad uno specialista per prendere il tempo il problema. Per fortuna, in questo caso, tutto si è risolto nel migliore dei modi grazie alla professionalità di questa onicotecnica.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!