Laura è stata uccisa in casa insieme ai figli di 11 e 8 anni (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Ci sono omicidi efferati che, ad oggi, non hanno ancora il nome del killer che li ha commessi. Ne è pieno il mondo. E’ la storia di famiglie sterminate, donne massacrata.

Eppure, la loro atroce morte è avvolta dal mistero.  Molti di essi cadranno nel dimenticatoio dei più, senza che mai i familiari delle vittime riescano a conoscere il volto dell’assassino.

Questa è la triste ma cruda realtà di molte persone che, per anni, brancolano nel buio, in attesa di sapere chi abbia strappato barbaramente la vita ad un loro caro.

Sono storie che creano sgomento, stupore, incredulità, che ribalzato di testata in testa, che sconvolgono il popolo del web e destano così tanto clamore mediatico.

I volti delle vittime rimangono impressi nella mente di molti,specie se si tratta di minori, stroncati alla vita assieme alle loro madri in un modo ancora misterioso, proprio come accaduto nelle scorse ore all’estero.